Cerca

scopigno Cup

La Roma vince e convince, battuta la Lazio nel primo turno

I giallorossi bagnano l'esordio nel torneo con i 3 punti nella sfida contro i biancocelesti: a segno Mistiano e Boldrini

31 Agosto 2021

La Roma vince e convince, 2-1 el derby con la Lazio

A sinistra Boldrini, uno dei due match winner (Foto ©De Cesaris)

SCOPIGNO CUP - 1ª GIORNATA
ROMA-LAZIO 2-1

ROMA Mengucci 6, Cavacchioli 6.5, Ienco 6, Boldrini 7, Bouah 6, Cichella 6.5, Marazzotti 6.5, Graziani 6, Rozzi 6.5 (27’st Cipolletti 6), Misitano 7.5, Polletta 6 (1’st Tarantino 6.5) ALLENATORE Ciaralli
LAZIO Renzetti 6, Iobbi 6, Zaza 5.5, Petta 5.5, Di Venanzio 6, Cannatelli 7, Nazzaro 5.5, Di Tommaso 6 (13’st Giubrone 6), Oliva 6 (27’st Zanchetta 6), Bigotti 6 (27’st Di Nunzio 6), Reddavide 6 (13’st Di Biagio 6) ALLENATORE Alboni
MARCATORI Cannatelli 7’pt (L), Misitano 26’pt (R), Boldrini 15’st (R)
ARBITRO Paterna di Teramo ASSISTENTI Berti e Nuzzi
NOTE Ammoniti Cichella Rec 1pt-3st
 
Esordio col botto per la Roma nella gara inaugurale della Scopigno Cup. I giallorossi vanno sotto, poi riescono a rimontare e vincere contro la Lazio. Partita scoppiettante fin dalle prime battute al Tilesi di Amatrice con la squadra di Alboni che sembra più convinta delle sue forze e infatti trova il gol del vantaggio al 7' con una perla di Cannatelli, che raccoglie un cross perfetto di Di Tommaso e lo trasforma in gol con una rovesciata perfetta. 0-1. Reazione immediata della Roma, i giallorossi a metà tempo sfiorano il gol del pareggio con una grandissima azione manovrata che per un soffio Marazzotti non capitalizza, grande risposta di Renzetti. A quest’ultimo risponde Cavacchioli con un’ottima parata su conclusione dalla distanza di Oliva qualche istante dopo; quando sembrava stesse per finire la prima frazione di gioco la difesa biancoceleste commette un pasticcio che permette a Misitano di spingere comodamente in rete per il gol del pari a tu per tu con Renzetti. 1-1 e squadre al riposo. Nella ripresa la Roma parte molto più forte e cerca ripetutamente il gol del pareggio ma la retroguardia biancoceleste riesce a mantenere alta la guardia fino al 15’ della ripresa con Boldrini che è abilissimo a girare di testa in rete un calcio d’angolo proveniente dalla sinistra. E’ il gol vittoria per i giallorossi che dominano il resto del match trovando anche a tempo scaduto la marcatura del 3-1 con Tarantino annullato poi per una presunta posizione di offside. Primi tre punti per la Roma che domani dovrà affrontare il Brondby, chiuderà il girone giovedì la sfida tra i danesi e la Lazio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE