Cerca

Under 17

Roma, l'avventura americana parte male. Ai rigori vincono i Portland Timbers

Nel torneo organizzato dall'Adidas negli Stati Uniti, i capitolini riescono anche a trovare il pareggio, salvo poi cedere ai calci di rigore

11 Aprile 2022

Mattia Mannini

Mattia Mannini, suo il gol del pari (Foto ©De Cesaris)

ROMA Razumejevs, Cavacchioli, Ienco (13’st Bouah), Touadi (30’st Rozzi), Plaia (1’st Karagiorgis), Mannini, Ivkovic, Tarantino (1’st De Angelis), Marazzotti, Joao Costa (13’st Amerighi, 30’st Vranjes), Cichella PANCHINA Mengucci, Surricchio, Polletta ALLENATORE Ciaralli

PORTLAND TIMBERS Hernandez, Zellefrow, Enriquez, Moreno, Shaul, Aman, Wray, Dunne (25’st Figueroa), Jura, Pelayo, Mendoza (15’st Manzo) PANCHINA Muller, Miller, Espiritu, Blas, Lampke, Yanello, Andoh ALLENATORE Zahl

MARCATORI Enriquez 6’st (P), Mannini 24’st (R)                                                 

ARBITRO Pahia ASSISTENTI Escobar e Cordova-Munoz

NOTE Sequenza Rigori Roma Marazzotti sbagliato, Cichella gol, Mannini gol, Vranjes gol, Rozzi gol Ammonizioni Hernandez, Enriquez, Plaia, Touadi, De Angelis Angoli 3-3 Rec 3’st

Sorriso a metà nella prima giornata dell’Adidas Generations Cup per la Roma di Ciaralli, che recupera lo svantaggio contro i Portland Timbers ma poi deve arrendersi agli americani nella lotteria dei rigori. Nonostante le diverse assenze per le convocazioni in nazionale (Bolzan, Misitano e Graziani), in quel di Dallas i giallorossi tengono bene il campo con Mannini che al 24’ della ripresa risponde al gol di Enriquez. Dopo il triplice fischio dagli undici metri i ragazzi di Zahl si rivelano più cinici, portandosi a casa il primo incontro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE