Cerca

Scopigno Cup

La Lazio cala il poke, Salernitana ko. Adesso la finale per il titolo

Oggi alle 15:30 l'atto decisivo tra biancocelesti e brasiliani per decretare la vincitrice del torneo

02 Settembre 2022

Alessio Barone

Alessio Barone, suo il primo gol (Foto ©Cervera)

Lazio-Salernitana 4-0

LAZIO Renzetti (27’st Ciardi), Volpe, Ercoli, Silvestri (14’st Marinaj), Barone (27’st Stano), Bordoni (1’st Cesari), Ferrari (14’st Cuzzarella), Paolocci, Serra (6’pt Ceccarelli), Gelli, Sessa (11’st Gningue) ALLENATORE Terlizzi

SALERNITANA Pappalardo, Apetino, Barretta, Trombetta, Angellotti, Manuzzi, Sepe, Zerillo, Casile, Coppola, Madonna PANCHINA Ricci, La Faci, Buonocore, Nicolai, Mele, Fisio, Delpiano ALLENATORE Procopio

MARCATORI Barone 12’pt, Silvestri 20’pt, Gelli 18’st, Cuzzarella 26’st

NOTE Rigore parato Pappalardo(S) parato a Sessa (L) al 4’pt Ammoniti Silvestri, Manuzzi Rec 1’pt- 3’st

Vince senza affanni la Lazio di Terlizzi, che in quel di Rieti fa sua la semifinale contro la Salernitana grazie ad un poker secco valevole l’accesso alla finale dello Scopigno Cup. Sarà sfida con la Fluminense, uscita trionfante dalla gara con i cugini della Roma, per prendersi la trentesima edizione di questo storico torneo. Dopo quattro minuti Sessa avrebbe la chance di portare avanti i suoi, ma l’attaccante, decisivo nel girone con l’Inter, si fa ipnotizzare da Pappalardo ed il punteggio non si schioda. I biancocelesti però mantengono un ritmo alto, dimostrando poco più avanti la loro superiorità. Difatti nei pressi del 12’ Barone insacca il vantaggio capitolino, apparecchiando il tappeto rosso ai compagni. Le aquile non si fermano, e quando siamo al ventesimo Silvestri raddoppia, ipotecando virtualmente il match. Nella ripresa poi Terlizzi attinge dalla sua panchina ma i risultati sono sempre positivi. Prima Gelli fissa il tris, mentre il subentrato Cuzzarella mette a referto il definitivo 4-0 che porta all’atto conclusivo della manifestazione. Appuntamento alle 15:30 per il tanto atteso match contro i sudamericani.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE