Cerca

Italia U18

La Francia batte gli Azzurri. Corradi: "Abbiamo finalizzato poco"

L'Italia cade di misura con la formazione gallica, ma la prestazione fa ben sperare per il futuro

12 Febbraio 2020

Corradi ©Figc.it

Corradi ©Figc.it

Corradi ©Figc.it

L'Italia perde di misura (2-1) con i pari età della Francia nell’amichevole disputata al centro federale francese di Clairfontaine. Una partita dai due volti: un’Italia titubante nel primo tempo, concluso in svantaggio per la rete realizzata a freddo da Nsona Wa Saka al 3’; una seconda frazione giocata con più temperamento e che ha portato gli Azzurrini al pareggio, grazie alla rete segnata al 73’ dal centrale difensivo della Fiorentina, Christian Dalle Mura, e poi alla sconfitta subita negli ultimi dieci minuti del match, originata da una palla inattiva che al 79’ Affamah ha saputo trasformare nel gol del definitivo 2-1.“Un primo tempo dove abbiamo combattuto – afferma a fine gara Corradi – e poi una ripresa da incorniciare: purtroppo sono state troppe le occasioni che non abbiamo finalizzato. D'altronde si tratta di un gruppo nuovo, che sta iniziando a recepire alcuni meccanismi di gioco e sta piano piano raggiungendo una maggiore coesione. In questo senso, rispetto all’ultima amichevole con la Turchia, sono stati fatti dei notevoli passi in avanti ed è da qui che bisogna ripartire, dalla seconda parte dell’incontro giocato oggi, dove abbiamo messo in campo una maggiore determinazione e migliori trame di gioco. Al di là del risultato – conclude il tecnico - sono questi gli aspetti da cogliere per determinare la crescita individuale dei giovani calciatori e la consapevolezza di tutto il gruppo nei propri mezzi”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni