Cerca

Italia U18

Esposito mata la Serbia. La prima sfida è degli azzurri

Vince l'incontro con i pari età slavi la squadra di Daniele Franceschini, iniziando bene la sua annata

21 Settembre 2022

Daniele Franceschini ©photosportiva.it

Daniele Franceschini, ct della nazionale (Foto ©photosportiva.it)

ITALIA Magro, Serra (14'st Palestra), Domanico (31'st D'Avino), Diop, Saiani (14'st Milani), Parravicini, Ripani, Graziani (31'st Nuamah), Bruno (43'st Rosetti), Esposito (43'st Presta), Owusu (14'st Bolzan) PANCHINA Borriello, Romani, Bovo, Quieto, Calligaris Delle Monache ALLENATORE Franceschini

SERBIA Lijeskić, Simić (34'st Vojvodić), Majstorović (17'st Stojanović), Serafimović, Djekić (34'st Nedeljkovic), Vukičević, Stanković (40'st Aleksić), Bukinac (34'st Kovačev), Džodić (17'st Radonjić), Milošević (34'st Simin), Bubanj (34'st Ivić) PANCHINA Mirosavić, Mitrović, Vasiljević ALLENATORE Krivokapić

MARCATORI Esposito 27'st
 

ARBITRO Scatena (Italia) ASSISTENTI Chiarella e Chiavaroli (Italia)

NOTE Ammoniti Simić, Milani, Esposito, Ripani Angoli 6-6 Rec 1'pt- 5'st

Vince la prima delle due amichevoli in programma a L'Aquila l'Italia grazie al guizzo di Esposito nella ripresa. Match combatutto allo stadio "Gran Sasso", con i ragazzi di Franceschini che fanno loro l'incontro, in attesa del replay questo sabato alle 14:30. Il risultato sta tutto nell'azione al 27' del secondo tempo: il romanista Graziani si rende protagonista di una percussione sulla sinistra, mette al centro dove Esposito arriva come un rapace, beffando di tacco il portiere avversario non perfetto nell'intervento. Gioia azzurra, che viene fuori anche dopo il triplice fischio, con la voglia di confermarsi anche tra tre giorni nuovamente contro la nazionale di Krivokapić. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni