Cerca

Dopo Gara

Dilettanti Falasche, Cesarini: "Serve più concentrazione"

Così l'allenatore biancoverde nel post gara del Caslini, con la propria squadra che ha rimediato la prima sconfitta stagionale

24 Ottobre 2016

Anacleto Cesarini (foto Fuoriareaweb.it)

Anacleto Cesarini (foto Fuoriareaweb.it)

Anacleto Cesarini (foto Fuoriareaweb.it)

La corsa del Dilettanti Falasche si è interrotta al Caslini di Colleferro, dove la formazione allenata da Neno Cesarini è incappata nella prima sconfitta stagionale. Di fronte a se i biancoverdi hanno trovato si un team molto organizzato, ma comunque De Marco e compagni hanno avuto nel corso del match le giuste occasioni per rimettere in sesto la gara, anche se alla fine ad avere la meglio è stata sempre la difesa rossonera. A fine gara è amareggiato il tecnico Cesarini, il quale lamenta una scarsa cattiveria sotto porta e troppi errori individuali. “Al di la di quelli che sono state le defezioni arbitrali, non sono contento per gli errori commessi da noi stessi. Ogni partita per fare un gol dobbiamo creare almeno 6 o 7 occasioni importanti, mentre alla prima distrazione ci castigano subito. Anche contro il Colleferro abbiamo avuto le nostre grandi opportunità, due clamorose nel primo tempo ed almeno 4 nel secondo. Purtroppo pecchiamo ancora in questo, non siamo cinici negli ultimi metri e facciamo davvero tanta fatica ad andare in rete. Quello che posso chiedere ai ragazzi è una maggior concentrazione, più cattiveria agonistica in quelli che potrebbero poi essere i momenti chiave di una gara. Comunque credo che la sconfitta sia stato solo un incidente di percorso, un infortunio al quale cercheremo di rimediare già nella prossima partita”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE