Cerca

Provinciali

Il 2017 se ne va: ecco chi festeggia la fine dell'anno

Nei cinque gironi dei Provinciali a chiudere l'anno al comando sono Ottavia, Football Riano, Lepanto Marino, La Rustica e Vis Subiaco

29 Dicembre 2017

Football Riano

Football Riano

Ora che sta arrivando l’ultimo dell’anno si possono tirare le fila e vedere che tipo di percorso hanno intrapreso le squadre attualmente in vetta alla classifica di ogni girone dei provinciali. È il caso dunque di dare uno sguardo a come le formazioni dei singoli raggruppamenti chiuderanno il 2017, pronte per ricominciare dal 2018 a fare una cavalcata verso la conquista dei Regionali.Football Riano


Girone A

Al comando c’è l’Ottavia con 25 punti, reduce da un cammino positivo intrapreso fino a questo momento davanti allo Sporting Tanas e all’Aranova con 24 punti, oltre all’Anguillara quarta a 21. La formazione allenata da Cipressi ha realizzato un considerevole numero di reti (46) ma non ha la migliore difesa che invece appartiene allo Sporting Tanas (9 gol subiti). Proprio quest’ultimo ha già affrontato tutti gli scontri diretti con le altre tre pretendenti perdendo soltanto con la compagine azzurra. Come si potrà vedere in altri gironi quello A dà l’idea, quindi, che i giochi siano ancora completamente aperti.


Girone B

La regina di questo raggruppamento è senza dubbio il Football Riano che dopo dieci giornate è rimasto imbattuto vincendo 9 partite e pareggiandone una sola contro il Rebibbia (secondo a 22 punti). La formazione di mister Giagnoli ha battuto invece l’altra inseguitrice: il Tor Lupara (terzo con 21 punti). La squadra biancoblu regna su tutti i fronti anche nel caso delle reti messe a segno (39) e di quelle subite (7).


Girone C

Lepanto Marino, Ostiantica e Virtus Divino Amore sono tutte là. Nessuna ha preso il largo, i biancoazzurri sono primi con 22 punti seguiti dai ragazzi di mister Verdesca e dal Divino Amore, entrambi a 20. Le cose cambieranno probabilmente già a partire dalla prima giornata del 2018, quando la compagine di Malandrino sfiderà in casa il Divino Amore e magari sarà l’occasione buona per l’Ostiantica di approfittarne e superare la prima. Negli altri scontri diretti: tra Lepanto e Ostiantica ad avere la meglio tra le mura nemiche è stata la squadra del club di Gargano e Bianchi. Mentre per l’undici di Verdesca la vittoria è arrivata contro il Divino Amore in trasferta.


Girone D

Per il La Rustica il 2017 termina con il primato a quota 23 punti davanti a Giardinetti Garbatella (19 punti) e Fidene (18 punti). Su dieci giornate disputate i ragazzi di Paolini ne hanno vinte 7, pareggiate 2 e persa una sola proprio contro la squadra guidata da Maio. L’attacco dei biancorossi, al comando, va a gonfie vele, 46 reti realizzate rispetto alle 10 subite. Il buon percorso in campionato è testimoniato anche dal successo conquistato in casa nel match contro i ragazzi di Manieri con un netto 5-2.


Girone E

Nel girone E l’anno si conclude con una corsa verso il successo finale divisa in due: perché c’è la Vis Subiaco in testa con 20 punti, uno in più dell’Atletico Zagarolo. Le due formazioni non si sono ancora affrontate, ma la prima in classifica ha inanellato 8 risultati utili, senza subire ancora sconfitte. La Vis Subiaco, inoltre, ha la migliore difesa, 8 gol presi, contro il miglior reparto offensivo appartenente alla seconda che ha siglato ben 35 reti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE