Cerca

Provinciali

Cor 2005, Ucci "Mi aspettavo qualcosa in più dai ragazzi"

L'allenatore commenta la situazione della sua squadra che sta attraversando un periodo difficile, anche a causa di alcuni infortunati: "Non sta girando come dovrebbe"

17 Gennaio 2018

Simone Ucci, Club Olimpico Romano

Simone Ucci, Club Olimpico Romano

Simone Ucci, Club Olimpico Romano

Il mister del Cor 2005, Simone Ucci, fa il punto sulla sua squadra che non sta attraversando un periodo facile: “La situazione attuale è un po’ particolare perché ci ritroviamo in un girone diverso da quello che abbiamo affrontato l’anno scorso, quindi ci sono delle squadre molto più attrezzate rispetto alla stagione precedente e per quanto riguarda questa parte del girone di andata abbiamo avuto diverse difficoltà”. Che dipendono anche, come spiega lo stesso tecnico, dal regolamento della Federazione che prevede la possibilità per i club che hanno sia la prima squadra che la Juniores di schierare dei fuori quota: “Purtroppo non abbiamo la prima squadra e siamo in qualche modo penalizzati del fatto che altre società li possano utilizzare. Noi non possiamo farlo perché non abbiamo la prima squadra, quindi schiero tutti ’99 e 2000 e mi trovo a giocare diverse partite contro ’98 e ’97 e il gap a livello fisico è elevato; però mi aspettavo qualcosina di più anche dai miei ragazzi, che hanno affrontato in parte il campionato Juniores Provinciali anche l’anno scorso, ma ne ho veramente pochi di quelli che sono rimasti, perché erano quasi tutti ’98 e qualche ’99. Quest’anno mi ritrovo con qualche ’99 e qualche 2000, quindi stiamo facendo un po’ di fatica. Ci troviamo nella parte medio bassa della classifica. Abbiamo pareggiato la partita in settimana contro una squadra (Sporting Sacrofano, ndr) che aveva qualche punto in meno di noi e dispiace perché si poteva vincere, però non sta girando come dovrebbe. Un po’ per l’handicap dei fuori quota, un po’ perché i ragazzi quest’anno si stanno applicando meno. L’anno scorso giocavamo un po’ meglio, devo essere sincero”. A proposito del pareggio del turno precedente contro lo Sporting Sacrofano, Ucci parla infine anche del prossimo match contro un’altra formazione che si trova dietro al Cor 2005 in classifica: “Sabato abbiamo un’altra partita in casa, contro la Vigor Mellis, già affrontata in amichevole prima di iniziare il campionato e abbiamo stravinto 8-0 e speriamo di ripetere la stessa partita dell’estate, però non è facile per una serie di cose, che purtroppo si sono venute a verificare. Durante questi mesi ho avuto diversi infortuni e quindi sono rimasto con pochi ragazzi, abbiamo adesso una rosa di 14-15 elementi, e capita di affrontare partite anche in 13-14. Ho avuto infortuni seri da parte di due-tre giocatori che l’anno scorso facevano parte dell’organico dell’altra società, l'Orange”. I tre calciatori rimasti fermi sono Paone, Persico e Sabatini, rispettivamente un terzino, un centrocampista e una prima punta: “Erano con me la stagione scorsa e quest’anno sono stati più volte fermi. Adesso credo che  Persico si debba operare al ginocchio. Hanno avuto diversi problemi fisici e non riesco a recuperarli perché puntualmente quando si riallenano si rifanno male”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE