Cerca

GIRONE B

L'Unipomezia stende un combattivo Michele e Donato

La squadra di mister Recchia continua a correre verso i play-off nonostante i pontini non abbiano demeritato il largo passivo

20 Marzo 2018

Esultanza Unipomezia @GazReg

Esultanza Unipomezia @GazReg

UNIPOMEZIA 4

SS MICHELE E DONATO 2


UNI Gallo 5, Fava 5.5, Stacchini 5.5, Forcolo 6, Russo 6, Silvestri 6, Salvoni 5.5 (34'st Pilorusso sv), Mastrogiovanni 6.5 (15'st Lungarella 6), Coduti 5.5 (35'st C. Cicatiello sv), Cini 6, Carlino 6.5 PANCHINA De Summa, A. Cicatiello, Piloti ALLENATORE Recchia

SSMICHELE Mazzi 5, Cipriano 5.5, Agostini 6, Soreca 6.5 (30'st Subiaco 6), Coiona 6, Di Maglio 5, Rufo 6.5, J. Facci 6.5 (10'st Tornesi 6), Rinaldi 6, Tintari 5.5, Scalzi 5.5 (37'st Rinaldi sv) PANCHINA Ricci, Prezioso, Bonetti 

ALLENATORE F. Facci

MARCATORI Mastrogiovanni 5'pt (U), Rufo 7'pt (M), Facci 17'pt (M), Carlino 19'pt (U), Di Maglio 1'st aut. (U), Cini 22'st (U)

ARBITRO Tombolillo di Frosinone

NOTE Ammoniti Soreca, Scalzi, Lungarella Angoli 6-4 Rec. 1'pt-3'st


Esultanza Unipomezia @GazReg

L'Unipomezia vince sul proprio campo in rimonta contro un combattivo SS Michele e Donato. Al "Franco Maniscalco", nel turno infrasettimanale di camponiato, la squadra ospite approccia meglio il match e si procura subito una buona punizione a due dentro l'area avversaria calciata alta da Soreca. Neanche a dirlo, i padroni di casa passano in vantaggio sull'azione successiva. Cini crossa dentro l'area di rigore biancorossa da metà campo e pesca Mastrogiovanni il quale ha la meglio sui difensori rivali e va a siglare il gol del vantaggio. Il tempo di centrare la palla che il SS Michele e Donato si riporta in partita. Discesa prepotente di Agostini con conseguente tiro da distanza ravvicinata, Gallo respinge sui piedi di Rufo il quale non sbaglia il tap-in. Superato il quarto d'ora i pontini si portano clamorosamente avanti. Cross dalla fascia sinistra, tocco al volo di Facci che sorprende Gallo per il gol del vantaggio ospite. Complice la tardiva reattività del portiere locale. Come poco prima i propri rivali avevano fatto, anche l'Uni reagisce di rabbia e riaggancia subito la parità. Percussione centrale fenomenale di bomber Carlino e Mazzi battuto sul primo palo. Il primo tempo vede rientrare negli spogliatoi i due team sul risultato di 2 a 2. Nella seconda frazione di gara la compagine pometina scende in campo convinta di prendersi i tre punti in palio. Fischio d'inizio e l'Uni si riversa nell'area di rigore ospite; una serie di rimpalli dopo una buona giocata tra Carlino, Salvoni e Coduti porta Di Maglio ad intervenire in modo maldestro facendo carambolare la sfera nella propria porta. I ragazzi di mister Facci dopo l'errore perdono coraggio e subiscono le continue ripartenze dei padroni di casa. Al 22' un'altra incomprensione tra Di Maglio e Mazzi spiana la strada a Cini che, a porta vuota, deve solo mettere in rete il pallone del definitivo 4 a 2.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE