Cerca

dopo gara

Ostiamare, Carboni: "Che peccato"

L'amarezza del mister dopo la sconfitta subita all'Anco Mazio contro la Recanatese

11 Giugno 2018

Mauro Carboni, tecnico biancoviola ©decesaris

Mauro Carboni, tecnico biancoviola ©decesaris

Mauro Carboni, tecnico biancoviola ©decesaris

Epilogo amaro per l’Ostiamare, eliminato ai calci di rigore dopo due partite equilibratissime: “Gestire il vantaggio in questa categoria è molto difficile” – spiega Carboni – “Ho chiesto ai miei ragazzi di giocare senza pensare alla gara d’andata, l’amarezza è tanta, abbiamo avuto le occasioni per cambiare le sorti della gara. I calci di rigori sono una lotteria, a volte si vince e a volte si perde”. L’allenatore biancoviola ha successivamente commentato l’episodio nel quale la Recanatese ha trovato il gol: “E’ stata una disattenzione su un calcio d’angolo, all’andata Pedone aveva segnato una rete molto simile, oggi è toccato a loro”. Il tecnico ha poi concluso analizzando l’annata della sua rosa: “Il nostro lavoro è soprattutto quello di far crescere i nostri giocatori per portarli in prima squadra, quest’anno sei giocatori hanno esordito e mi aspetto che l’anno prossimo altri sei possano fare altrettanto, è stata una stagione magnifica, oltre le nostre aspettative e di questo ne vado fiero”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE