Cerca

tortora

La coppa alla Vigor Perconti: City ko a testa alta

La formazione di Bellinati vince il secondo trofeo di categoria, battuti a Civitavecchia i ragazzi di Moretti

19 Giugno 2018

La Vigor Perconti con la Coppa Lazio ©GazReg

La Vigor Perconti con la Coppa Lazio ©GazReg

COPPA LAZIO - TROFEO TORTORA - FINALE

CITTA' DI CIAMPINO - VIGOR PERCONTI 1-3

CITTÀ DI CIAMPINO Fani 6, Marzucchini 6, Ercolani 6, Agostini 6.5, Mancini 6, Romani 6, Palermi 6 (29’st Iannicello sv), Parrotta 6 (29’st Palladino sv),  Panella 6.5, Perilli 6.5, Montagnoli 6 (29’st Franchi sv)

PANCHINA Zannino, Bambino, Fiorani, Sinibaldi ALLENATORE Moretti 

VIGOR PERCONTI Martini 6, Orsili 6, Colacicchi 6, Pietrobattista 6.5, Mascoli 6.5 (23’st Paradisi 6), Bellardini 7 (25’st Turco sv) Finucci 6, Madonna 7, Martellacci 6 (11’st Coccia 6),  Pasquetti 6 (7’st Fasolo 6, 30’st Spatara sv), Fratini 9 PANCHINA Pancotto, Delle Monache ALLENATORE Bellinati

ARBITRO Forconi di Roma 2, 6 ASSISTENTI D’Ottavio di Roma 2 e Leonardi di Ostia 

MARCATORI Madonna 6’pt (V), Agostini 28’pt (C), Fratini 25' e 28'st (V)

NOTE Ammoniti Perilli, Bellardini, Fratini, Colacicchi, Franchi, Marzucchini Angoli 2-6 Rec. 1'pt - 4'st


La Vigor Perconti con la Coppa Lazio ©GazReg


La Vigor Perconti alza il trofeo Coppa Lazio intitolato al compianto Elio Tortora nella calura del Dopolavoro Ferroviario di Civitavecchia. Gara che, i ragazzi di Bellinati prendono un po’ sottogamba: di contro, il Città di Ciampino vende cara la pelle ed esce a testa alta dalla contesa nonostante i tre gol sul groppone da metabolizzare.

Al 6’ Fratini sterza su Marzucchini e calcia debolmente in porta: Fani non trattiene e, per Madonna è un gioco da ragazzi portare in vantaggio i capitolini. Sotto di una rete il Città di Ciampino barcolla ma la Vigor, presuntuosa, non ne approfitta e, dopo aver sciupato il raddoppio con Orsili al 17’, subisce il pari degli aeroportuali al 28’: fendente da piazzato splendido di Montagnoli e torsione aerea impeccabile, oltre che vincente, di capitan Agostini. La Perconti non ci sta, prova a rimettere le gerarchie apposto tredici minuti dopo ma, il tiro potente di Martellacci, da posizione defilata, gonfia solo l’esterno della rete. L’ultimo brivido della prima frazione di gioco corre sulla schiena di mister Moretti quando il proprio portiere Fani respinge con prontezza la conclusione, vincente, di Finucci. Nella ripresa il gran caldo fiacca gambe ed animi: Bellinati opta per ben 4 cambi in 25 minuti e, la strategia paga. Il Città di Ciampino pur volenteroso si allunga un po’ troppo, perdendo quella compattezza tattica che le aveva reso la finale dolce per circa un’ora. Al contempo, sale in cattedra il capitano della Vigor Perconti Fratini che, nel giro di tre soli giri di orologio, dal 25’ al 28’, mette ko i rossoblu con due reti fotocopia a dir poco fantastiche. Le due accelerazioni, sull’out destro del City, con annesse stoccate vincenti chirurgiche sul palo più lontano difeso da Fani, consegnano la Coppa alla Vigor. I ragazzi di Moretti provano con orgoglio a chiudere con due reti all’attivo ma, Iannicello a porta vuota, di testa, su invito perfetto di Franchi, non è lucido e spara alto. A fine gara è festa Vigor, applausi per il Città di Ciampino sconfitto ma con onore e lacrime per il papà e la mamma di Elio omaggiati con mazzi di fiori dai capitani Agostini e Fratini. Ogni anno grazie al calcio ed alla Coppa Lazio Juniores Elio Tortora rivive nei cuore di chi lo ha amato e lo amerà per sempre. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE