Cerca

MEMORIAL TESTA

Urbetevere, vittoria di misura: steso il Città di Ciampino

In Via del Baiardo termina 1-0 per la compagine di Marinelli che si impone con il minimo scarto su quella di Di Luigi

01 Settembre 2018

Esulta l'Urbetevere ©Lori

Esulta l'Urbetevere ©Lori

7° MEMORIAL TESTA PRIMA GIORNATA URBETEVERE 1-0 CITTà DI CIAMPINO

URBETEVERE Di Clemente (5'st Baldinetti), Colacicco (8'st Stazi), Casuli (10'st De Nardis), Costa, Porta (12'st Meluzio), Paola, Zappalà, Di Biagio (6'st Meluzio) Ricercagto, Bote, Oliverio PANCHINA Cupitò, Gardelli ALLENATORE Marinelli

CITTà DI CIAMPINO Fani (8'st Zannino), Fiorani (17'st Sciosci), Silvestrini, Marzocca, Agostini (13'st Colangelo), Palladino (15'st Ferri), De Luca, Luciani, Rocchi, Bianchi, Biacchiocchi (17'st Palermi) PANCHINA Mancini, Nicoletti ALLENATORE Di Luigi

MARCATORI Bote 4'st

ARBITRO Angiolosnato di Ostia

NOTE Ammoniti Zappalà, Costa, Colangelo Angoli 2-3 Fuorigioco 1-1


Esulta l'Urbetevere ©LoriA differenza della gara delle 18:00, l'incontro tra Urbetevere e Città di Ciampino prende vita solamente nei secondi 45'. Il tatticismo delle due formazioni nei primi minuti, di fatto non lascia spazio ad occasioni degne di note. Occorre dunque attendere il 38' per assistere al primo acuto del match. De Luca si libera bene dal limite, ma al momento della conclusione la difesa gialloblù rimedia concedendo il tiro dalla bandierina. Dal corner scaturisce il primo pericolo verso la porta di Di Clemente. In area Agostini fa valere tutti i suoi centimetri svettando più in alto di tutti: dopo il rimbalzo nel cuore dell'area piccola però, solo il palo impedisce al centrale difensivo di sbloccare il match a favore del City. Con la stessa identica soluzione, ci prova l'Urbe 2' dopo a capitalizzare un corner a rientrare sul secondo palo, ma senza precisione. La marcatura decisiva arriva dopo soli 4' dall'avvio della ripresa. Un gol fantastico da parte di Bote che, appena dentro l'area, si impone su due difensori dimostrando tutta la sua abilità nel gioco aereo. Fani, nella circostanza leggeremente fuori dai pali, si tuffa generosamente ma senza evitare che il lob preciso dell'attaccante termini in rete. Nella parte conclusiva del match, dopo una fase dominata per buoni venti minuti dall'Urbe, i ragazzi di Di Luigi si scuotono ma, al termine dei 3' di recupero, il risultato non cambia. 


Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE