Cerca

MEMORIAL TESTA

Un gol ed un punto per parte: X tra Romulea e Atletico 2000

La squadra di Migani passa nel primo tempo con il gran gol di Ticcone, quella di Feroce impatta quasi allo scadere

02 Settembre 2018

Feroce, tecnico della Romulea

Feroce, tecnico della Romulea

VII MEMORIAL PAOLO TESTA

ROMULEA - ATLETICO 2000 1-1

ROMULEA Mataloni, Grimaldi, Piermattei (34’st Forti), Torsellini (15’st Belardo), Vitiello (12’st Farina), Cerbara, Rotoloni (12’st Settembre), Turchetti, Potenza (18’st Altamura), Falanga, Pellegrino (28’st Mariani) PANCHINA Filippo ALLENATORE Feroce

ATLETICO 2000 Maggini (27’st Marchetti), Cavicchia (39’st Ciavolino), Lanciani, Errichiello, Gentile (39’st Schiffino), Peruzzini, Ferrarini (12’st Gabrielli), Pucci (26’st De Angelis), Ceci, Maratea (22’st Crudo), Ticconi (26’st Benvenuto) ALLENATORE Migani

MARCATORI Ticconi 36'pt (A), Belardo 38’st (R)

ARBITRO Parravano di Roma 1

NOTE Angoli 3-3 Rec. 1’pt - 2'st


Feroce, tecnico della Romulea

Bella partita a via del Baiardo tra Romulea ed Atletico 2000 per il VII Memorial Testa: un gol ed un punto per parte al termine di 90’ divertenti ed in cui le due sfidanti hanno fatto vedere bel calcio e molta grinta. Ritmi alti sin dalle prime battute: entrambe le squadre cercano di imporre il proprio gioco riversandosi in avanti. Nel primo quarto d’ora tre conclusioni fuori bersaglio, per la Romulea di Pellegrino, a lato, e Rotoloni, alta, così come quella di Maratea per l’Atletico. Al 21’ chiara occasione da gol per i ragazzi di Feroce, ma Potenza calcia clamorosamente largo, di piatto dopo l’errore di Maggini su rilancio; la replica della squadra di Migani arriva con i pregevoli tentativi da fuori area di Ceci e Maratea a fil di palo. Al 36’ ecco che l’equilibrio si rompe: devastante ripartenza sulla destra, retropassaggio al limite per Ticconi che controlla ed esplode un mancino spettacolare che s’infila all’incrocio per il vantaggio dell’Atletico. La Romulea reagisce poco dopo con la girata di Rotoloni sulla punizione di Pellegrino dalla linea di fondo, gran tuffo di Maggini, mentre l’ultimo acuto dei primi 45’ è il tiro rasoterra di Maratea. Nella ripresa diverse sostituzioni e numerosi ribaltamenti di fronte nei primi minuti: protagonisti in avvio i due portieri, Mataloni e Maggini, con un notevole intervento a testa a salvare il parziale.

Passato il 20’, l'Atletico alza il baricentro e sfiora il raddoppio, Mataloni costretto ancora agli straordinari, in uscita su Ceci, ma la Romulea non ci sta e cerca il pari, fermata al 29’ solo da un altro ottimo riflesso di Maggini. Ma è al 38’ che la situazione torna in parità: il club di via Farsalo agguanta il pareggio grazie alla zampata di Belardo sotto misura. Brivido nel finale per gli amaranto-oro: l’ennesima gran parata di Mataloni salva il risultato sulla deviazione da due passi di Errichiello: termina 1-1 al fischio finale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE