Cerca

mercato

Pomezia, ora è ufficiale: via Zanchi dentro Calabresi

La società rende ufficiale il passaggio di consegne tra i due tecnici

21 Dicembre 2018

Pomezia, ora è ufficiale: via Zanchi dentro Calabresi

Image title

Il Pomezia Calcio ha sciolto ogni dubbio legato alla conduzione tecnica dell’Under19 Elite dopo le dimissioni di mister Corrado Zanchi. I vertici dirigenziali rossoblu hanno deciso di puntare su mister Fabio Calabresi, il quale nelle ultime stagioni ha vinto un campionato Juniores Primavera alla guida della Virtus Campagnano e ha fatto molto bene sulla panchina della Juniores Nazionale del Flaminia. “Riponiamo la massima fiducia in Calabresi, il quale è uno dei tecnici più preparati della regione - dichiara il Direttore Generale Franco Mancini - . Siamo consapevoli che la nostra squadra occupa al momento una posizione di classifica piuttosto delicata, ma riteniamo di avere tutto il tempo dalla nostra parte per risalire la china della classifica e centrare la riconferma diretta nella categoria. Dal punto di vista societario garantiremo il massimo supporto al nostro nuovo allenatore. Dobbiamo remare tutti verso un’unica direzione. Questo è l’imperativo per centrare in pieno il nostro obiettivo stagionale”. Consapevole di non avere tempo da perdere, il neotecnico rossoblu si è messo alacremente al lavoro per iniziare a conoscere le caratteristiche di tutti i ragazzi a sua disposizione. “Sono felicissimo di aver cominciato questa nuova avventura. Il Pomezia Calcio ha una grande tradizione. E’ una delle società di maggior prestigio del Lazio - sottolinea mister Calabresi - . So benissimo di aver rilevato un’eredità piuttosto pesante. Zanchi è un allenatore piuttosto preparato, il quale ha scritto come giocatore la storia del calcio regionale. Garantisco, per quanto mi riguarda, il massimo impegno. Farò di tutto per ripagare la fiducia riposta nei miei confronti dal patron Bizzaglia e dai suoi più stretti collaboratori con la riconferma nella categoria Elite”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE