Cerca

Dopo gara

Feroce-Falanga-Potenza: parola alla Romulea

Gli amaranto oro hanno travolto l'Itri ed ora attendono di sapere quale sarà il loro destino in ottica play off

10 Aprile 2019

Feroce, Potenza e Falanga ©GazReg

Feroce, Potenza e Falanga ©GazReg

Feroce, Potenza e Falanga ©GazReg

Dopo la partita stravinta per 8-0 da parte della Romulea sull'Itri siamo scesi nello spogliatoio dei padroni di casa per raccogliere qualche parere a caldo dei protagonisti riguardo ad un match che, oltre ad essere entrato a gamba tesa nella storia del club come una delle vittorie con scarto più ampio, è valso anche la qualificazione matematica tra le prime tre del girone B, il che permette alla squadra romana di accedere alla prossima fase del campionato. Ai nostri microfoni si sono presentati il mister Feroce ed i due giocatori più rappresentativi del match contro i pontini, Potenza e Falanga. Il primo a rispondere è proprio mister Feroce, che alla domanda postagli sull'andamento della partita e sulle sue sensazioni in ottica di fine campionato dice: "Innanzitutto il campionato non è ancora finito, dobbiamo ancora affrontare l'ultima partita e abbiamo ancora un ultimo obiettivo, perché ancora non è deciso in che posizione accederemo alle finali ed è molto importante, ma per oggi va bene così". La parola passa così al numero 9 Potenza, mattatore martedì al Roma con tre gol che, dopo aver ringraziato per i complimenti si pronuncia così sulla partita: "E' stata una bella partita, approccio giusto e l'abbiamo chiusa subito nel primo tempo. Arrivare alle finali era quello che volevamo e ora inizia un altro campionato." L'intervista si chiude con le parole del capitano Falanga, autore di un gol e un assist che ricalca quanto detto precedentemente: "Come ha detto il mio compagno abbiamo approcciato bene, ora testa alla prossima partita che è molto importante per noi e successivamente ci impegneremo per raggiungere l'obiettivo della squadra, cioè la finale"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE