Cerca

Girone B

Che bella Lodigiani! Un buon Pomezia non può nulla

La compagine di Caterino ha la meglio sui rossoblù, autori comunque di una buona prestazione, dilagando solo nel finale

24 Aprile 2019

Esultanza della Lodigiani ©Lori

Esultanza della Lodigiani ©Lori

LODIGIANI Martina 6, Valentini 6, Parisi 6 (16’st Porcu 6), Deratti 6.5 (8’st Ferreri 6.5), Shtjefni 6, Babini 6 (10’st Tosi 7), Sansotta 7, Isaia 7 (4’st Del Bono 6), Luzi 7, Spoletini 7, Riolo 6.5 (1’st Picchi 6) PANCHINA Giovagnoli, Settanni ALLENATORE Caterino

POMEZIA Falzoi 7, Iarossi 6 (24’pt Perendellini 6), Fattori 6, Valentino 6.5 (1’st Andrometti 6), Signorello 6, Catenacci 6 (10’st Dari 6), Pinzolo 6 (7’st De Marchi 6), Romagnuolo 6, Minghella 6.5, Califano 6, Lopez 6 ALLENATORE Calabresi

MARCATORI Luzi 41’pt, Tosi 38’st, Spoletini 39’st, Sansotta 44’st

ARBITRO Ventrone di Roma 1, 6.5

NOTEAmmoniti Babini, Luzi, Califano Angoli 13-0 Fuorigioco 2-2 Rec. 1’pt-0’st

Esultanza della Lodigiani ©Lori

Alla Borghesiana, la Lodigiani supera 4-0 un buon Pomezia e chiude il campionato con una vittoria. Il primo pericolo lo producono i padroni di casa, con Riolo che si accentra bene dalla sinistra e scarica il destro da fuori, grande risposta di Falzoi che si distende alla sua destra e respinge. Ancora chance biancorossa al 9’. Punizione da posizione defilata battuta corta da Spoletini per Riolo, il numero 11 pesca bene sul secondo palo capitan Babini che batte al volo da due passi ma trova un miracoloso Falzoi, che con incredibile reattività devia in angolo. Al 15’ la Lodigiani colpisce anche una traversa. Calcio d’angolo pennellato da Spoletini a trovare la testa di Luzi che stacca con il tempo giusto, la sua conclusione si stampa però sul legno. Al 39’ invece arriva la prima vera occasione ospite. Minghella, il più attivo dei suoi, se ne va bene ad un paio di avversari sulla sinistra e ci prova poi con il mancino, pallone che finisce sull’esterno della rete. Sull’azione seguente però, al 41’, la Lodigiani si porta in vantaggio. Imbucata geniale di Isaia che lancia Luzi tutto solo a tu per tu con il portiere, il centravanti biancorosso prende la mira e con il destro fulmina Falzoi. La prima frazione si chiude dunque sull’1-0. Nella ripresa, subito pericolosa la Lodigiani con un bel destro dal limite di Deratti a filo d’erba, che sibila si poco a lato alla sinistra del portiere. Il Pomezia risponde sempre con Minghella che, lanciato in profondità sulla destra, rientra e libera il mancino ma trova un attento Martina che blocca senza troppi problemi. Al 10’ punizione a due in area per i padroni di casa. Si incarica della battuta Spoletini che calcia forte con il mancino, Falzoi però respinge con l’aiuto della traversa. Al 14’ è Ferreri a provarci con un gran destro dal limite, sempre attento l’estremo difensore rossoblù che alza in corner. Al 24’ il Pomezia resta in dieci non potendo sostituire l’infortunato Fattori per aver esaurito i giocatori a disposizione. La Lodigiani allora arrotonda il punteggio tra il 38’ ed il 44’. Prima con un tap-in di Tosi sugli sviluppi di un corner, poi con un mancino potente di Spoletini dall’interno dell’area ed allo scadere con una bella azione personale di Sansotta che rientra dalla destra e con un sinistro incrociato chiude i conti sul 4-0.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE