Cerca

FOCUS

Play off, tutti i numeri delle gare più calde della stagione

Settebagni-Atletico Vescovio e Tor Di Quinto-Campus Eur. Ecco come si presentano queste cruciali sfide

29 Aprile 2019

Settebagni ©Conti

Settebagni ©Conti

Settebagni ©Conti

Signore e signori, preparatevi. Siamo ormai alle porte di quello che è il periodo più caldo dell'anno e non solo a livello climatico. Di pari passo con l'avvicinarsi dell'estate, infatti, il campionato Juniores si sta facendo rovente. Domani è il giorno delle grandi verità, dal momento che iniziano le tanto agognate fasi finali. Atletico Vescovio, Settebagni, Tor Di Quinto e Campus Eur. Sono queste le protagoniste che dovranno guadagnarsi a suon di goal il pass per la semifinale con Romulea e Vigor Perconti, le due schiacciasassi che hanno concluso la regular season da capoliste dei rispettivi gironi. Ecco dunque le cifre, i pronostici e tutto ciò che c'è da sapere su questa fase cruciale per la corsa al titolo.



Settebagni - Atletico Vescovio (Salaria Sport Village, ore 16:30)

Atletico Vescovio in azione ©Conti

Cambiano orario e location per questa sfida inizialmente prevista all'Angelucci e ora spostata al Salaria Sport Village. Ciò che non muta, però, è la sostanza di una gara che promette spettacolo. Il Settebagni, arrivato secondo nel Girone A con 6 punti di scarto  sul Campus Eur e con altrettante lunghezze di distanza dalla Vigor Perconti capolista, giocherà tra le proprie mura e ciò non è un dato ininfluente. I biancorossi hanno reso la loro tana una vera e propria fortezza infatti centrando 13 vittorie su 15 partite interne. La loro arma vincente? La difesa probabilmente: sono 31 infatti i goal incassati in tutta la stagione il che li qualifica come la compagine con la miglior difesa del girone insieme alla Vigor Perconti. Ma attenzione anche all'attacco, perché lì davanti vi è un certo Pascale, rapace d'area con 20 centri stagionali messi a segno fin'ora il che lo rende come un osservato speciale per tale sfida. Dall'altra parte del ring vi sarà poi l'Atletico Vescovio, formazione sempre ostica da affrontare, che ha conquistato i quarti arrivando terza alle spalle di Romulea e Tor Di Quinto con soli 3 punti in meno rispetto a loro. Stagione sensazionale la sua, con una cosa che la accomuna agli avversari, ovvero la solidità difensiva. Anche il Vescovio gode della seconda miglior difesa del proprio girone infatti, con 27 goal incassati. Non prendere goal in ogni caso per loro sarà importante, ma mai quanto farne uno in più rispetto al Settebagni, anche perché in caso di pareggio al termine dei supplementari sarebbero proprio i locali a passare il turno come da regolamento.  Vi è poi un dato che rende il tutto ancora più impronosticabile: Se il Settebagni va forte tra le proprie mura, l'Atletico Vescovio è un vero e proprio corsaro esperto negli arrembaggi. Su 15 partite in trasferta, infatti, ne ha vinte 12, facendo addirittura scherzetti a big blasonate come la Romulea e la Tor Tre Teste, pareggiate 2 e persa solo una, al Testa contro il Tor Di Quinto.

Gara dunque tutta da seguire questa. La vincitrice in semifinale incontrerà la Romulea, vincitrice del Girone B.


Tor Di Quinto - Campus Eur (Testa, ore 16:30)

Campus in azione ©Torrisi

Nella splendida cornice del Testa si affronteranno Tor Di Quinto, una delle squadre favorite ad inizio stagione, e Campus Eur, la rivelazione di quest'anno. Si propone anche qui l'annosa guerra tra Roma Nord e Roma Sud, questa volta con connotati meramente sportivi, ma non per questo meno avvincenti. I nordisti (il Tor Di Quinto), arrivano ai quarti di finali forti di un secondo posto in classifica rimediato con ben 74 punti, gli stessi della Romulea capolista che è arrivata avanti solo in virtù degli scontri diretti. In casa è praticamente una schiacciasassi, con 11 vittorie, 3 pareggi e una sola sconfitta, quella con la Romulea, su 15 gare interne disputate. Con sole 23 reti  subite è la miglior difesa di tutta la categoria Juniores, con un attacco cinico che conta 93 goal messi a segno, rendendo il TdQ il secondo miglior reparto offensivo di tutta la categoria alle spalle solo della Romulea, anche qui, che conta 104 segnature. Tra i protagonisti delle loro goleade vi è Russo, 22 centri stagionali per lui fin qui, che sarà sotto stretta osservazione da parte del Campus Eur. Campus Eur che ha sopreso tutti e che giocherà sulle ali dell'entusiasmo dal momento che è la prima volta nella storia del club che la Juniores arriva alle fasi finali. Terzo è il loro piazzamento nella regular season nel Girone A, dietro a Vigor Perconti e Settebagni, ma sopra alla Boreale, staccata di 4 punti. Solidità, velocità e tanto cuore, questi gli ingredienti della compagine allenata da mister Andres Provenzano, vera outsider di questi quarti che sembra avere il vizio di far male alle big. Lo ha dimostrato infatti in campionato con la doppia vittoria con Boreale e Certosa e con i trionfi con Settebagni e Savio.

Sfida dal pronostico difficile anche questa dunque. Chi la spunterà andrà poi ad incontrarsi con la Vigor Perconti, prima in classifica nel Girone A.



Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE