Cerca

Play off

I voti di Tor di Quinto - Campus Eur. Timperi il migliore

Il numero 11 rossoblù è una vera spina nel fianco per la difesa avversaria ed è autore di una doppietta. Per il Campus Eur invece il migliore è Visconti

30 Aprile 2019

Timperi, attaccante del Tor di Quinto

Timperi, attaccante del Tor di Quinto


TOR DI QUINTO


Carolis 6 Merita la sufficienza. Non può nulla sul primo gol mentre sul secondo forse poteva fare qualcosa di più, però si riscatta con una bellissima parata su una girata di Gingillo, andando a togliere il pallone dall’incrocio dei pali alla sua destra.


Mosesso 6 Partita ordinata per il numero 2 del Tor di Quinto. Mantiene la posizione, non spinge moltissimo però presidia al meglio la sua zona, limitando le offensive avversarie.


Corsetti 6 Sufficienza piena per il terzino sinistro rossoblù. Attento in fase difensiva, non commette nessuna sbavatura ed anche in fase di impostazione si disimpegna bene. (dal 31’st Saccuti 6 Entra dopo che i suoi hanno appena realizzato il 4-2 e partecipa alla goleada finale)


Consalvi 7 È il fulcro del gioco del Tor di Quinto. Personalità da vendere, fa girare alla grande il pallone e sceglie sempre la giocata giusta. Detta benissimo i tempi del possesso palla e non si fa mai intimorire, anche quando viene pressato.Timperi, attaccante del Tor di Quinto


Celesti 7 Guida bene la difesa e annulla quasi completamente Cipriani, mai pericoloso. Inoltre si toglie anche la soddisfazione del gol, con un imponente stacco di testa che vale il momentaneo 3-2.


Pellegrini 6 Va un po’ in affanno nella fase iniziale del primo tempo, con il Campus Eur che parte forte. Alla lunga però la sua prestazione cresce ed insieme con il compagno di reparto Celesti contribuisce a limitare il centravanti avversario Cipriani.


Berardelli 7 Buona prestazione dell’ala rossoblù che si sacrifica molto anche in fase difensiva. Al 24’ del primo tempo si divora un’occasione clamorosa a tu per tu con Calisse, ma si rifà nella ripresa quando realizza il gol del 5-2 con una bella azione personale.


Francioni 7 Prestazione di quantità e qualità per il centrocampista in maglia numero 8, condita da uno splendido destro di contro balzo che porta i suoi sul momentaneo 2-1. Impeccabile in entrambe le fasi. (dal 43’st Santori sv)


Russo 6.5 Il bomber rossoblù oggi non va in gol ma sfoggia una prestazione di sacrificio al servizio della squadra. Bella e intelligente la sponda di testa con cui libera Timperi per il gol del momentaneo 1-1.


Acanfora 7 Ottima prestazione del numero 10 rossoblù. Dà qualità alla manovra offensiva ed al 34’ del secondo tempo, come ciliegina sulla torta, realizza il gol del 4-2 con uno splendido destro dal limite che si insacca all’angolino alla destra di Calisse. (dal 38’st Trubiani sv)


Timperi IL MIGLIORE 8 È una continua spina nel fianco per la difesa del Campus Eur. È in giornata di grazia, quando punta gli avversari riesce sempre ad andare via. Prestazione superlativa condita da una splendida doppietta, con il secondo gol che è un vero e proprio gioiello.


ALLENATORE Polino 7 Prepara la partita alla grande. I suoi partono un po’ sottotono, forse anche per un pizzico di emozione che ci può stare. Dopo essere passati in svantaggio però, con carattere agguantano il pareggio e poi sfoderano una grande prestazione, esprimendo un bel calcio. La sua mano si vede eccome. Ora sotto con la Vigor Perconti per una semifinale tutta da vivere.


PANCHINA D’Amato, Cancrini, Agresti, Fornetti, Spizuoco, Calvigioni



CAMPUS EUR


Calisse 6 È incolpevole su tutti i gol subiti dalla sua squadra. Al 24’ del primo tempo si rende anche protagonista di una bellissima parata su Berardelli in uno contro uno.


Gadaleta 5.5 Anche lui come gran parte della sua squadra sfoggia una prestazione sufficiente nel primo tempo, soprattutto nella fase iniziale. Poi cala, anche perché nella sua zona gravita spesso Timberi che oggi sembrava imprendibile.


Cosentino 5.5 Partenza propositiva con qualche scorribanda delle sue in fase offensiva, poi alla lunga si spegne. Resta più bloccato del solito e non riesce ad essere un fattore sulla fascia sinistra, come invece ha spesso fatto nel corso della stagione. Inoltre nel recupero rimedia il cartellino rosso per un brutto fallo.


Cristofani 5.5 Il mediano bianconero perde nettamente il confronto con il dirimpettaio rossoblù. A centrocampo il Tor di Quinto prende il sopravvento e lui non riesce a dettare i giusti tempi alla sua squadra. (dal 30’st Errico 5.5 Entra in una fase difficile della partita, con i suoi sotto 4-2 e non riesce ad incidere)Provenzano, tecnico del Campus Eur ©Torrisi


Pretti 5.5 Russo è un centravanti difficile da gestire ed il numero 5 bianconero spesso va in difficoltà con la fisicità del numero 9 rossoblù, che non va in gol ma si dimostra fondamentale nel far salire la squadra.


Rambaldo 5.5 Il capitano del Campus Eur va un po’ meglio rispetto al suo compagno di reparto. Nel primo tempo si rende anche protagonista con un grande anticipo su Timperi pronto a battere a rete. Nella seconda frazione però cala anche lui e spiana la strada alla goleada rossoblù.


Gingillo 6 Il numero 7 è uno dei più vivaci dei suoi. Prova a rendersi pericoloso e sfiora anche il gol con una splendida girata, ma trova sulla sua strada un ottimo Carolis.


Visconti 7 Il migliore dei bianconeri. Pronti via e porta in vantaggio i suoi con uno zampata di destro su corner. Al 43’ del primo tempo realizza anche la doppietta personale con un colpo di testa che vale il momentaneo 2-2. Oltre ai due gol, prestazione importante la sua, soprattutto nella prima frazione.


Cipriani 5.5 Oggi se la deve vedere con due clienti scomodi che lo limitano molto bene. Prestazione sottotono, non riesce quasi mai a rendersi pericoloso.


Lazzeri 6 Parte benissimo pennellando il calcio d’angolo che porta al vantaggio i suoi con Visconti. Nel primo tempo sfoggia una prestazione di livello, rendendosi pericoloso con qualche altro calcio piazzato insidioso, poi cala insieme con tutta la sua squadra. Merita comunque la sufficienza.


Napoleoni 5.5 Prestazione ordinata ma incolore. Tra i giocatori offensivi dei suoi è uno di quelli che si fa vedere di meno, non riuscendo a trovare alcuno spunto degno di nota. (dal 9’st Marrella 5.5 Il mister lo getta nella mischia con i suoi sotto 3-2 per cercare di recuperare il risultato. Lui però non riesce a lasciare il segno nel match)


ALLENATORE PROVENZANO 6 La sua squadra parte fortissimo, portandosi immediatamente in vantaggio. I bianconeri però si fanno subito raggiungere sul pareggio, dopo pochi minuti. Dopo una prima frazione giocata bene, anche se chiusa sotto 3-2, nel secondo tempo i suoi spariscono praticamente dal campo. Condizionati però da un calcio di rigore solare negatogli ed il conseguente gol del 4-2 subito sull’azione successiva.


PANCHINA Aceto, Galeani, Magliano, Lonardo, Miglio, Vecchi, Querini



ARBITRO

Pica di Roma 1, 4 L’arbitraggio nella prima frazione è sufficiente, con praticamente nessuna sbavatura. Nella fase iniziale del primo tempo però, sul risultato di 3-2 per il Tor di Quinto, il direttore di gara nega al Campus Eur un calcio di rigore che sembrava solare per una trattenuta su Gingillo. Nel prosieguo del match poi, qualche errore nella valutazione di alcuni fuorigioco.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE