Cerca

trofeo dossena

Pastorelli-Russo e non solo, tanto Lazio in Rappresentativa LND

La selezione nazionale guidata da Alessandro De Patre ha pareggiato nella prima uscita del torneo contro i nipponici

30 Maggio 2019

Pastorelli-Russo e non solo, tanto Lazio in Rappresentativa LND

Image title

RAPPRESENTATIVA LND Burigana, Fabriani (32'st Bartolini), Pastorelli, Langone (17'st Palmiero), Santoni (26'st Santagata), Chiti, Russo, Saporiti (10'st Macaione), Trevisan, Iannoni, Ingredda (10'st Cicconetti) PANCHINA Giappone, Motta CT De Patre

GOIS Baba, Enomoto R. (17'st Nakajima), Enomoto S., Takeda Naoya (2'st Keichiro), Kanayama, Tasei, Kumana, Iwamoto, Nakamura, Omuro, Horikoshi ALLENATORE Nakamura


MARCATORI Pastorelli 26'pt (R), Russo 33'pt (R), Nakamura 30'st (G), Iwamoto 39'st(G)


Quattro giovani della nostra regione protagonisti al Trofeo Dossena. Già ben noti lungo la stagione con i rispettivi club e protagonisti anche al Torneo Delle Regioni, Niccolò Russo del  Tor di Quinto, Gabriel Santoni della Tor Tre Teste, Edoardo Iannoni del Savio e Francesco Pastorelli della Vigor Perconti hanno detto la propria anche con la Rappresentativa LND. Partita frizzante dal sapore internazionale: la prima uscita dei ragazzi di Tiziano De Patre non sfigurano affatto contro i nipponici del Gois. Partono forte gli Azzurrini, vicini al gol con Russo dopo solo 2 minuti di gioco; non si fa attendere la risposta dei giapponesi del Gois, pericolosi con Enomoto R. L'equilibrio si sblocca con il gol di Pastorello al 26' del primo tempo: l'attaccante della Rappresentativa sfrutta un ampio spazio per involarsi a rete da metà campo e insacca l'1-0. I giapponesi accusano il colpo: LND vicina al bis con il colpo di testa di Trevisani. Il 2-0 non tarda però ad arrivare: al 33' Russo riceve spalle alla porta, difende palla e si gira per insaccare il bis azzurro. I giapponesi però non ci stanno e non mollano fino alla fine: a dieci minuti dal termine Iwamoto riapre il match con il gol del 2-1, insaccato in rete con un pregevole tocco di punta. Il Gois crede al pareggio e lo riacciuffa incredibilmente allo scadere: a un minuto dal termine, ancora Iwamoto gonfia la rete per il 2-2 capolavoro, saltando un avversario con un tunnel in area e aprendo il piattone a giro per un pareggio da applausi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE