Cerca

REGIONALI

Alatri, salvezza al cardiopalma: Roccasecca condannato

I verderosa festeggiano dopo i tempi supplementari. Decisivo il miglior piazzamento in classifica

01 Giugno 2019

I festeggiamenti alatrensi nello spogliatoio

I festeggiamenti alatrensi nello spogliatoio

ALATRI Pica, D'Amico, Ricciotti, Tarittera, Belli, Sabellico, Passeri, Ruggiero, Njie, Fanfarillo, Cippitelli PANCHINA Pelloni, Panetta, Rolletta, Scaffidi, Bottini, Milani ALLENATORE Pica

ROCCASECCA Rosignuolo, Baglieri, Capuano, Cerasuolo, Caporuscio, Gargiulo, Zonfrilli, Lombardi, La Porta, Tobia, Di Vaia PANCHINA Conti C., Ziu, Clemente, Conti M., De Carolis, Di Capua, Colantuono ALLENATORE Parasmo

MARCATORI Di Vaia 40'pt (R), D'Amico 45'pt (A)

ARBITRO Di Biasio di Formia

NOTE Espulso Fanfarillo (A) al 10'sts per doppia ammonizione


I festeggiamenti alatrensi nello spogliatoio

120' di grande adrenalina ed elettricità. Lo spareggio salvezza ha emesso il proprio verdetto: a restare nei Regionali è l'Alatri di Luca Pica, che fa valere il miglior piazzamento in classifica e riesce a conservare la categoria grazie all'1-1 al termine dei tempi supplementari. È retrocessione, invece, per i ragazzi allenati da Marco Parasmo: bomber della prima squadra che pochi giorni fa aveva festeggiato al playout di Promozione vinto contro il Casalvieri, mentre questa volta ha dovuto ammainare la bandiera bianca. Però gli ospiti ci avevano provato, e si erano anche illusi. Il loro unico obiettivo era quello di vincere, ipotesi che si era cominciata a materializzare quando al 40' Di Vaia ha portato in vantaggio i suoi. Un'illusione a cui ha seguito la delusione, dato che appena pochi istanti dopo D'Amico ristabilisce la parità. Un 1-1 che si protrae al 90': per regolamento si va ai supplementari. Ma il punteggio non si smuove, e quindi a salvarsi è l'Alatri, per una festa, davvero, al cardiopalma.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE