Cerca

COPPA LAZIO

X al Tobia: gol e spettacolo tra Campus e Vigor

La gara d'andata dei quarti di finale finisce in parità dopo 90' di grandissima qualità

01 Giugno 2019

L'acrobazia aera di Pasquetto (foto GazReg)

L'acrobazia aera di Pasquetto (foto GazReg)

COPPA LAZIO - TROFEO TORTORA

QUARTI DI FINALE - GARA DI ANDATA

CAMPUS EUR - VIGOR PERCONTI 3-3


CAMPUS Aceto 6, Galeani 6 (15'st Matteoli 6.5), Cosentino 6, Cristofani 6 (1'st Donvito 6), Pretti 6, Rambaldo 6.5, Marrella 6.5 (25'st Querini 6), Visconti 6, Cipriani 6.5, Lazzeri 7, Gingillo 6.5 PANCHINA Pompei, Magliano, Tataru, Testa, Vecchi, Miglio ALLENATORE Coppola

VIGOR Casagrande 5.5, De Paolis 6 (1'st Galardi 6), Esposito 6, La Posta 6, Fasolo 6, Orsili 6 (35'st Zarola sv), Piromalli 6 (25'st Codispoti 6), Pasquetto 7.5 (10'st Tampwo 6), Gambioli 6, Finucci 7, Criscuolo 6.5 (20'st Agostini 6) PANCHINA Alessandrini, Iorio, Ciuferri, Rossi ALLENATORE Persia

MARCATORI Marrella 25'pt (C), Criscuolo 30'pt (V), Pasquetto 32'pt (V), Lazzeri 35'pt (C), Finucci 45'pt (V), Gingillo 23'st rig. (C)

ARBITRO Galamelli di Ciampino

NOTE Ammoniti Cosentino Rec. 1'pt-3'st


L'acrobazia aera di Pasquetto (foto GazReg)

Gol, spettacolo e tanta qualità in quel del Mario Tobia. Campus Eur e Vigor Perconti danno vita ad un'ottima partita nei quarti di finale del Trofeo Tortora. Tra un dribbling, una sforbiciata e un tiro sotto l'incrocio le due formazioni impattano per 3-3 al termine dei 90' di gioco. In attesa della sfida di ritorno. Dopo una prima fase di studio comunque gradevole, sono i padroni di casa a passare in vantaggio. Cipriani si libera in area di rigore, serve a rimorchio Marrella che, all'altezza del dischetto, sigla il più facile dei tap-in a portiere battuto. Passano una manciata di minuti e i blaugrana tornano in partita. Dagli sviluppi di un calcio d'angolo Criscuolo raccoglie palla dai 16 metri e col mancino scaglia il pallone perfettamente sotto l'incrocio dei pali. Dopo centoventi secondi la giocata del match. Pallone scodellato all'interno dell'area dal cross di De Paolis, Pasquetto si coordina e in sforbiciata trafigge l'incolpevole Aceto. La partita prosegue e al 35' il Campus riacciuffa il pareggio grazie alla micidiale serpentina di Lazzeri dopo che l'arbitro aveva lasciato giocare nonostante un fallo plateale su Cipriani. Quando il primo tempo sembra non poter riservare più nulla agli spettatori, la Vigor torna negli spogliatoi sul 2-3. Finucci cattura la sfera sulla trequarti, prende la mira e scaglia il pallone sotto la traversa bianconera. Il pallone impatta il legno superiore e termina in rete. Nella seconda frazione di gara il ritmo della sfida cala vertiginosamente. In maniera fisiologica le due squadre iniziano a risentire degli sforzi profusi nella stagione. Al 10' una punizione da metà campo trova la testa di Rambaldo che spedisce il pallone di un soffio sul fondo. Al quarto d'ora risponde la Vigor con il tiro dal limite di Finucci che questa volta non inquadra la porta. A metà ripresa, all'improvviso, l'arbitro decide di assegnare un calcio di rigore alquanto generoso ai padroni di casa. Dal dischetto Gingillo non sbaglia e fulmina Casagrande per la rete del definitivo pareggio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE