Cerca

COPPA LAZIO

Campus Eur, poker da gran finale: Sora ko anche al "Tomei"

I bianconeri di Coppola bissano il successo dell'andata e conquistano l'ultimo atto del "Tortora". Finisce qui la stagione dei ragazzi di Lucchetti

11 Giugno 2019

Il Campus Eur conquista la finalissima del "Tortora"

Il Campus Eur conquista la finalissima del "Tortora"

COPPA LAZIO - TROFEO TORTORA - SEMIFINALI (Ritorno)

SORA CALCIO – CAMPUS EUR 0-4 (and. 0-3)

SORA Ferrari D. 6, Consiglio 5.5 (14'st Campoli E. 6), Ferrari A. 5.5, La Rocca G. 5, Bucciarelli 6, La Barbera 5, Sili 6 (14' st Cancelli 6), Sarra 5 (30'st Niscola sv), Campoli A. 5, La Rocca L. 6 (1'st Tullio 6), Camastro 5 PANCHINA Tomei, Cicchini, Spalvieri, De Carolis, Rea ALLENATORE Lucchetti                                                                                                                             

CAMPUS EUR Aceto 6 (24'st Pompei sv), Galeani 6.5, Cosentino 6, Rambaldo 7, Matteoli 7 (40'st Visconti sv) Pretti 6.5, Marrella 6, Donvito 7 (7'st Lonardo 6), Cipriani 7.5 (20'st Pietraforte 6), Lazzeri 6 (1'st Ranaglia 6), Querini 6.5 ALLENATORE Coppola

MARCATORI Donvito 38'pt, Cipriani rig. 45'pt, 20'st, Rambaldo 12'st

ARBITRO Panici di Aprilia, 7

NOTE Espulsi La Barbera (S) al 16'st per condotta violenta Ammoniti Sili Angoli 5-1 Fuorigioco 1-0 Rec. 1'pt


Il Campus Eur conquista la finalissima del "Tortora"

Nessun sintomo da braccino corto del tennista. Zero cali di tensione derivanti dal caldo infernale dei primi pomeriggi di mezza estate. Il Campus Eur sale su un'onda fresca e potente e surfa a grande velocità e approda sull'isola caraibica della finalissima della Coppa Lazio. Al "Claudio Tomei" è andata in onda la replica di sabato: zero gol subiti dal Sora e vittoria in cassaforte con l' "operazione bis": Donvito, Cipriani e Rambaldo hanno certificato la netta superiorità della squadra di Coppola su quella allenata da Lucchetti, protagonista comunque di un'ottima stagione.

Forbice spalancata La terza forza del girone A di Elite contro la prima del girone D dei Regionali: il distacco tra Campus Eur e Sora netto e implacabile.  I ragazzi di Lungotevere Dante lasciano le fasi iniziali al Sora - forti del 3-0 del "Tobia" - ma Camastro, Leonardo La Rocca e Sarra sfiorano tra pali e cross insidiosi il gol che avrebbe spostato di poco l'ago della bilancia. Il Campus ha linee di gioco memorizzate e perfettamente riconoscibili, un labirinto di passaggi che trova sbocchi. Dominio in palleggio. Il finale di primo tempo, come all'andata con gli ultimi minuti di gara, apre la forbice tra Campus e Sora: il sinistro di Donvito preciso all'angolino e il rigore di Cipriani per lo sgambetto vistoso subìto da Gianfederico La Rocca congelano un verdetto già chiuso. 

Campus di pirati Il Sora a inizio ripresa si divora con Sili la più significativa chance per l'1-2. Ritmi bassi per il caldo, ma la "Perla Nera" dei corsari bianconeri di Nicola Coppola percorre favorevoli con un gioco spumeggiante: tris di Rambaldo e poker di Cipriani - ancora dal dischetto per scorrettezza a pallone lontano di La Barbera -. Venerdì il mare più bello da navigare della "Tortora Beach". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE