Cerca

Nazionali

I voti di Aprilia-Chieri: La Penna super, Battisti un muro

Il numero 10 sforna una prestazione esaltante, bravissimo anche il centrale biancazzurro. Nel Chieri bene Oyewale

15 Giugno 2019

L'esultanza dell'Aprilia Racing Club a fine partita

L'esultanza dell'Aprilia Racing Club a fine partita

L'esultanza dell'Aprilia Racing Club a fine partita

APRILIA RACING CLUB


Manasse 7 Sempre attento quando chiamato in causa tra i pali e nelle uscite, si supera a metà del primo tempo quando ferma De Riggi da pochi passi


Vespa 7 Spinge e molto sulla fascia destra, creando sempre superiorità sulla corsia e costringendo il Chieri al costante raddoppio (20’st Rocchino 6.5 Entra per dare maggiore apporto alla fase difensiva per difendere il risultato e lo fa alla grande)


Corelli 6.5
Buona prestazione del difensore dell’Aprilia che soffre leggermente le incursioni dalla sua parte ma quando c’è da chiudere non sbaglia


Ferri 6.5 Come i suoi compagni di reparto, anche lui in difesa sfodera una grande prestazione restando sempre attento


Di Fusco 6.5 Gran bel primo tempo del numero 5 biancazzurro che ferma spesso e bene le offensive centrali del Chieri (1’st Mirti 7 Entra nella ripresa, si piazza a centrocampo e funge tra collante perfetto tra difesa e attacco)


Battisti 7.5 Vero e proprio leader difensivo. Al centro della difesa è una sicurezza, la chiusura poi a neanche dieci minuti dalla fine su Benassi è da far rivedere nelle Scuole Calcio


Laoretti 6 Arracca nel primo tempo non riuscendo a trovare la propria dimensione. 45 minuti sufficiente comunque (1’st Mattei 6.5 Attento in chiusura e uomo in più quando si tratta di difendere. Bell’impatto nel secondo tempo)


Murasso 6.5 Sfiora il gol ad inizio secondo tempo con un bel colpo di testa che termina di poco sul fondo, per il resto prestazione più che sufficiente la sua


Martinelli 7 Lotta e fa a sportellate in attacco, gioca di sponda e tiene bene il pallone per permettere ai suoi di salire. Highlander (35’st Manca sv)


IL MIGLIORE La Penna 8.5 Fase finale da incorniciare per lui, quattro gol e la firma nella partita più importante. Nel primo tempo si vede respingere una conclusione ravvicinata ma non si abbatte minimamente, insaccando poi nella ripresa il gol che spiana la strada all’Aprilia (40’st Oriano sv)


Putti 7.5 Partita di contenimento la sua, costretto a sacrificarsi più in fase difensiva. Nonostante questo sforna una prestazione da urlo, senza sbagliare mai una posizione


ALLENATORE Greco 9 Una stagione dove ha sbagliato poco e niente. All’appuntamento che conta rimane lucido e sceglie gli uomini giusti. Sprona continuamente i suoi a restare concentrati indovinando anche le sostituzioni. Trofeo più che meritato


CHIERI


Maggiolo 6 Para e bene quando viene impegnato dall’attacco dell’Aprilia. Non può nulla sul gol di La Penna


Olivera 6.5 Bel primo tempo dove si rivela una costante spina nel fianco per la retroguardia dell’Aprilia. Cala tuttavia nella ripresa (13’st Nouri 5.5 Prova a rendersi pericoloso come il compagno appena sostituito, ma sbatte ripetutamente contro il muro biancazzurro)


IL MIGLIORE Oyewale 7.5 L’ultimo a mollare dei suoi. Ara la fascia sinistra con le sue incursioni e difende come un leone


Ozara 6 Prestazione senza lode e senza infamia la sua, fa il suo compito egregiamente senza mai strafare (40’st Rossi sv)


Bellocchio 4.5
Gioca troppo nervoso, incappando nelle provocazioni e lasciando i suoi compagni in dieci a metà ripresa


Serbouti 6 Prestazione sufficiente. Non si risparmia i contatti di gioco con Martinelli senza tuttavia riuscire a contenerlo nelle sponde


Benassi 5.5 Buon primo tempo il suo ma nella ripresa perde un po’ di lucidità giocando in maniera troppo macchinosa


Gerbino 6 Agisce nell’ombra ma si rende utile al Chieti fino al cambio a metà ripresa inoltrata (30’st Bechis 7 Il più pericoloso dei suoi. Entra ad un quarto d’ora dalla fine e fa sudare non poche camicie alla difesa dell’Aprilia)


De Riggi 6 Gioca a corrente alternata. In certe fasi è incontenibile mentre in altre diventa facile preda dell’Aprilia


Di Sparti 5.5 Parte bene ma si perde con il passare dei minuti. Non riesce a ribadire in rete nel primo tempo una respinta corta di Manasse (8’st Botto 5.5 Non riesce a dare il giusto apporto alla manovra offensiva con il suo ingresso)


Bianco 6 Si accentra spesso nel tentativo di mandare in confusione la difesa dell’Aprilia ma senza riuscire a liberare il tiro tanto cercato


ALLENATORE Pecorari 5.5 I suoi ragazzi dispuntano una buona prima frazione di gara ma calano visibilmente nel secondo tempo. Il neo entrato Bechis gli aveva dato qualche speranza grazie alla sua imprevedibilità, perchè non inserirlo prima?

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE