Cerca

DOPO GARA

Astrea, Ottavi: "Ottimo approccio alla categoria"

Il tecnico biancoazzurro ci racconta l'ottimo esordio dei suoi in Elite analizzando la partita contro la Pro Calcio Cecchina

09 Settembre 2019

Marco Ottavi, mister Astrea

Marco Ottavi, mister Astrea

Marco Ottavi, mister Astrea

Buonissimo impatto alla categoria per l’Astrea che senza troppi problemi affossa il Pro Calcio Cecchina rifilandogli ben quattro reti. Tra le due neopromosse, quindi, sembrerebbero essere i biancoazzurri quelli più pronti ad affrontare il salto di categoria alla luce di una vittoria netta e soprattutto di una prestazione che non ha mai concesso speranze agli avversari. Nel post partita abbiamo raggiunto Marco Ottavi, il mister dell’Astrea, per sentire le sue sensazioni al termine di una gara dominata: “Abbiamo fatto una buona partita mettendo in pratica tutto il lavoro svolto durante la preparazione. Al di là del largo risultato sono molto soddisfatto di quanto hanno fatto i miei ragazzi. Prima di questa giornata era tutto da vedere, non è mai facile passare dai Regionali all’Elite mantenendo lo stesso modo di giocare. Invece oggi siamo stati bravi continuando a correre sui binari della passata stagione. C’è sempre il rischio di pagare lo scotto della categoria, invece in realtà così non è stato, non so se per meriti nostri o per via di un avversario, neopromosso come noi, più abbordabile di tanti altri club più blasonati che dovremo affrontare nell’arco della stagione. Ciò non toglie che questa partenza mi fa ben sperare. Reputo di avere una buona squadra ed iniziare con una vittoria era l’iniezione di fiducia che ci serviva”. Poi quando gli chiediamo la caratteristica migliore che ha visto nei suoi ragazzi in questa netta vittoria...“Grossa prova di carattere e di gruppo; i ragazzi in campo li ho visti aiutarsi lottando e correndo per tutta la gara. Poi hanno anche applicato bene le cose che proviamo in allenamento; in partita è sempre più difficile riuscirci ma oggi abbiamo fatto tutto alla perfezione e questa è la cosa che mi lascia più soddisfatto. Inserimenti, pressing a tutto campo (che ha portato al gol del vantaggio ndr.) sono tutte situazioni studiate, poi anche il bagaglio tecnico di alcuni giocatori ci ha aiutato, come per esempio il saper battere bene le punizioni. Avendo iniziato tardi la preparazione sinceramente non mi aspettavo un approccio così brillante, infatti negli ultimi minuti di gara siamo un po’ calati sul piano fisico, ma il risultato era già in cassaforte. Alla prossima gara ce la dovremo vedere con il Fonte Meravigliosa e a quella dopo con l’Urbetevere; vediamo come andrà giornata dopo giornata”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE