Cerca

REGIONALI

Falaschelavinio, Infanti: "Vogliamo essere protagonisti"

Il tecnico dei verdegranata parla a proposito dell'imminente inizio del campionato

03 Ottobre 2019

Gianluca Infanti ©GazzettaRegionale

Gianluca Infanti ©GazzettaRegionale

Gianluca Infanti ©GazzettaRegionale

Il Falaschelavinio si appresta ad iniziare una nuova stagione senza fare sconti a nessuno. Il gruppo di quest'anno vuole infatti ripetere quanto fatto nel campionato passato per dar lustro tra l'altro ad una neonata fusione societaria che promette bene. Non ha dubbi infatti Gianluca Infanti, il  mister della Juniores, che rivela: "Il gruppo è lo stesso dello scorso anno all'80%. Rappresenta infatti un mix tra i 2002 e i nuovi innesti dei 2001. Qualcuno poi è salito in prima squadra come Marcello Neroni, ma perlopiù ci conosciamo tutti e siamo pronti a fare un campionato da protagonisti". Ha dunque continuato: "Certo, la stagione è molto lunga e ci sono tante squadre molto valide. Penso al Cynthia, al Formia o al Gaeta, tutti club che hanno la Prima Squadra in Eccellenza e che puntano molto sul vivaio della Juniores, ma sono sicuro che abbiamo tutti i mezzi per poter fare bene". Mezzi rappresentati da: "Un ottimo livello qualitativo. Tutti quanti sono infatti giocatori molto forti e vi dirò di più, siamo numerosissimi! Pensate che il gruppo è formato da ben 30 ragazzi, il che rende tutto più avvincente, nonostante fare le convocazioni per me sia complicato. Sono infatti tutti molto validi e lasciarne fuori 10 ogni volta mi crea non pochi dubbi..." Per concludere ha poi però voluto mettere in guardia: "Tuttavia dobbiamo lavorare su un aspetto fondamentale, ovvero la mentalità. In particolare i 2001 appena arrivati devono ancora integrarsi bene con i 2002, ma piano piano stiamo raggiungendo una grande unità. I ragazzi lavorano infatti a testa bassa e si impegnano giorno dopo giorno".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE