Cerca

REGIONALI

Pucci, esordio super con l'Hermada: "Ragazzi fantastici"

I rosssoblù dilagano nella prima di campionato contro l'Anzio, ecco le considerazioni del mister

09 Ottobre 2019

Pucci e Nogarotto ©Hermada

Pucci e Nogarotto ©Hermada

Pucci e Nogarotto ©Hermada

Tanto cuore e altrettanta voglia di rialzarsi. L'Hermada dilaga nella prima gara di campionato da neoretrocessa contro l'Anzio e mette subito le cose in chiaro calando un poker a domicilio pesantissimo. I rossoblù hanno infatti un obiettivo in particolare, precisato da mister Pucci: "Noi abbiamo 12 ragazzi che sono stati confermati dallo scorso anno e che quindi giocavano in Elite. Altri poi sono stati presi da squadre della stessa categoria, per non parlare dei 2002 che vengono dai Regionali. Questo è un bellissimo gruppo, che lavora sodo. Abbiamo tutte le carte in regola per fare bene e il nostro piano prevede la vittoria del campionato per riprenderci l'Elite". Sulla prima di campionato poi: "Vincere contro una società storica come l'Anzio e perdipiù fuori casa è sempre fantastico. Devo assolutamente fare i complimenti più sentiti ai ragazzi che hanno dimostrato grande maturità nell'affrontare una gara così importante con la giusta determinazione". Per finire ha voluto ribadire un concetto didascalico del suo modo di operare: "Quando prepariamo le partite qualcosa può cambiare, ma mai i nostri principi di gioco, che sono sempre gli stessi. Noi vogliamo infatti la crescita del ragazzo e per garantirla prediligiamo un gioco incentrato sulle manovre dal basso, con giocate di prima e a testa alta. Evitiamo i lanci lunghi, perché vogliamo che i ragazzi sappiano reagire anche al pressing avversario quando hanno la palla tra i piedi. Diciamo che prediligiamo un gioco più europeo che italiano".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE