Cerca

IL CASO

Clamoroso: vince 27 a 0 e viene esonerato, il caso

Nel grossetano un tecnico non potrà più sedere sulla sua panchina per aver vinto troppo largamente

17 Novembre 2019

invictasauro ©Invictasauro

invictasauro ©Invictasauro

invictasauro ©Invictasauro

Ciò che è successo nella giornata di ieri nel grossetano ha dell'assurdo. L'Invictasauro, che milita nell'Under19 Provinciale della Toscana, ha infatti vinto per ben 27-0 controil Marina. Ma non è questo risultato, sicuramente insolito, a fare notizia. Ciò che ha stupito tutti è infatti successo dopo: il presidente dell'Invicta, Paolo Borgelli, ha infatti deciso seduta stante per l'esonero del tecnico poiché, a sua detta, non rispetterebbero i valori della sua squadra. Queste le sue dichiarazioni: "Abbiamo appreso con stupore e rammarico – si legge in una nota dell’Invicta – il punteggio della partita con la quale la nostra squadra Juniores ha inflitto al Marina calcio 27 reti. I presupposti e i valori con i quali, da una vita, sono nel mondo del calcio giovanile, sono agli antitesi di cose del genere. L’avversario va sempre rispettato ed oggi non è avvenuto. In qualità di presidente mi scuso sinceramente con la società Marina. Comunico che il nostro direttivo ha deciso, unanime, di esonerare il signor Riccini. I nostri tecnici devono avere il compito di allenare e, sopratutto, di educare i ragazzi. Questo oggi non è avvenuto". Un caso pazzesco questo, che si inserisce in un calcio sempre più malato di risultati, persino a livello locale e giovanile. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE