Cerca

REGIONALI

Monte Savoia al comando. Di Pofi: "Riprendiamoci l'Elite"

Il centrocampista dell'Under 19 analizza il momento con gli azzurri che hanno agganciato il primato in classifica generale

18 Novembre 2019

Di Pofi

Di Pofi

Di Pofi

Con il largo successo per 6-2 contro la Polisportiva Oriolo, il Montespaccato Savoia ha agganciato la vetta della classifica del girone A. L'Under 19 azzurra ha approcciato bene la nuova stagione e l'obiettivo è chiaro: tornare nell'olimpo del calcio regionale. Ad analizzare l'inizio in campionato dei capitolini è il centrocampista classe 2001 Alessio Di Pofi, che proprio oggi compie 18 anni. Un veterano per il Montespaccato considerate le 13 stagioni al servizio degli azzurri. Parola a lui. “Abbiamo iniziato con il piede giusto e speriamo di continuare così. Vogliamo riprenderci l'Elite. Sono 13 anni che gioco con questa maglia e posso sperare soltanto il meglio per questo club. Siamo in un bel girone e tra le squadre più attrezzate vedo sicuramente l'Ottavia, il Civitavecchia e il Palocco. Ma anche noi non siamo da meno, il gruppo dei 2001 va avanti ormai da diversi anni e siamo molto affiatati”. Per il suo 18° compleanno il giovane calciatore ha ricevuto un dono particolare, come rivela: “La società mi ha donato la divisa sociale della prima squadra disegnata da Renato Balestra. Un regalo che ho apprezzato tantissimo, la società, a partire dal presidente Monnanni, tiene moltissimo a me e me lo dimostra quotidianamente. Oltre a far parte della squadra “Audace Savoia” impegnata in Serie A di Calcio a 8, spero ovviamente di entrare in pianta stabile in prima squadra con cui ho già familiarizzato durante il ritiro estivo, ma soprattutto di entrare a far parte a 360 gradi di tutto il progetto dell'Asilo Savoia e costruirmi un percorso formativo e professionale nello sport”. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni