Cerca

Regionali

Ottavia, Federici: "Con il Grifone ce la giocheremo"

Il tecnico degli azzurri analizza il periodo della squadra in vista del prossimo, fondamentale match

09 Gennaio 2020

Mister Federici ©Ottavia

Mister Federici ©Ottavia

Mister Federici ©Ottavia

Dopo la splendida cavalcata dello scorso anno che ha portato l'Ottavia a conquistare promozione e titolo provinciale, il club azzurro sta vivendo un anno di crescita. Lo ha annunciato il presidente Andrea Braconi nel commento dell'anno appena conclusosi e lo conferma sia la tendenza dei risultati del gruppo che l'idea di calcio che sta sviluppando Mirko Federici, confermato sulla panchina dell'Under 19 e guida affidabile per tanti giovani di via delle Canossiane, pronti a crescere e a raggiungere i migliori traguardi con la maglia dell'Ottavia addosso. "La nostra stagione al primo anno di Regionali è abbastanza buona e soddisfacente. Stiamo lavorando per il biennio avendo molti 2002 in squadra. Sul piano dei risultati poteva essere anche migliore, io ed i ragazzi cerchiamo sempre di fare del nostro meglio, ma purtroppo in alcune occasioni non sono arrivati punti, con gare in cui gli episodi ci hanno un po' condannato. Spesso la differenza l'ha fatta il terreno su cui siamo andati a giocare, in particolare i campi in terra non ci hanno permesso di esprimerci nel migliore dei modi. Penso alle occasioni in cui abbiamo affrontato Pescatori Ostia e Vis Aurelia. Nel secondo caso abbiamo incontrato un buon campo, ma dopo settimane abbondanti di pioggia questo ci ha penalizzato. Purtroppo li soffriamo, non siamo bravi ad adeguarci a questo tipo di calcio. Abbiamo perso male in casa col Grifone Gialloverde; quella può essere annoverata tra le gare in cui abbiamo veramente giocato al di sotto delle nostre possibilità. I ragazzi sono tutti molto disponibili e stanno crescendo, cercheremo di fare ancora meglio. Sabato contro il Pianoscarano abbiamo giocato molto bene, ottenendo una vittoria per 6-0 che dice tutto. Nel prossimo match ci misureremo contro il Grifone Monteverde, un vero e proprio scontro diretto vista la classifica molto corta. I rossoblù sono una formazione che sa giocare bene a calcio e quindi sarà difficile. Noi ci proveremo"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE