Cerca

la rubrica

La Top 5+1:Under 19 ecco i migliori della 18ª giornata

Scopriamo i giocatori ed il tecnico che si sono maggiormente messi in mostra nell'ultimo turno di campionato

13 Gennaio 2020

La Top 5+1:Under 19 ecco i migliori della 18ª giornata

Siamo pronti per un nuovo appuntamento con la nostra "Top 5+1" della settimana, la rubrica che premia i cinque giocatori e il miglior tecnico dell’ultimo turno del campionato di Under 19. Chi saranno i sei prescelti? Scopriamolo immediatamente!

Image title

Andrea Miranda (Difensore - Fonte Meravigliosa)

Miranda, suo il gol con la Tor Tre Teste ©Cippitelli

Dà una mano enorme lì dietro resistendo ai continui assalti della Tor Tre Teste. Con gran caparbietà si rende poi decisivo segnando anche il gol del pareggio nella ripresa con un guizzo vincente. Risolutore.


Mansour Zoh Samb (Attaccante - Sporting Tanas)

Samb allo Sbardella ©SportingTanas

Entra dalla panchina e per lui non è una partita come tutte le altre. L'attaccante biancorosso incontra infatti il Tor Di Quinto, sua ex squadra che non aveva creduto in lui. Ebbene, senza colpo ferire Samb la butta dentro siglando il gol vittoria con una rete micidiale. Palla sotto al sette, 1-0 e giornata da incorniciare per lui e per il Tanas. Il vendicatore.


Alessandro Ticconi (Attaccante - Atletico 2000)

Ticconi al Catena ©GazzettaRegionale

Mette a segno l'ennesima tripletta della stagione rendendosi decisivo. Regala infatti una vittoria importante all'Atletico 2000 che rimane attaccato al gruppo di testa. Senza pietà.


Kenta Munaretto (Centrocampista - Fiumicino 1926)

Munaretto in azione ©Porcu

Il Fiumicino vince nella tana dell'Accademia grazie ad una prestazione corale da incorniciare. Punta di diamante per i rossoblù è Munaretto, che fa una partita stoica sia in fase difensiva che offensiva dal momento che trova anche il terzo gol per i suoi con una botta da fuori clamorosa. Tuttofare.


Lorenzo Zappalà (Attaccante - Urbetevere)

Zappalà, a destra ©Lori

L'Urbetevere balza al terzo posto in classifica e in parte è anche merito di capitan Zapalà. L'attaccante gialloblù cala infatti una doppietta micidiale matando l'Astrea e regalando tre punti chiave alla formazione allenata da Marinelli. Il mattatore.


IL TECNICO - Gianluca Stampone (Fiumicino)

Mister Stampone ©GazzettaRegionale

Compattezza, voglia di fare risultato, sicurezza nei propri mezzi. Il Fiumicino ha messo questo e molto altro in campo per battere una big come l'Accademia Calcio Roma e ciò è anche merito di mister Stampone, il quale riesce sempre a caricare i suoi in vista di appuntamenti così importanti. Motivatore.  

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE