Cerca

caput mundi

Bamba ruggisce, Iacoponi la chiude: Grecia ko

Il Cr Lazio di Ippoliti si impone nella prima gara del Caput Mundi conquistando una vittoria convincente contro i temibili ragazzi di Tselempis

17 Febbraio 2020

Esulta Bamba con i compagni ©GazzettaRegionale

Esulta Bamba con i compagni ©GazzettaRegionale

ROMA CAPUT MUNDI (Giornata 1)

GRECIA-CR LAZIO 0-2

GRECIA Vantsis 6, Chatzilidias 6, Gratsianos 5.5 (22'st Anargydis 5.5), Papadopoulos 6.5 (34'st Kiourkas sv), Vlachavas 6, Symeondis 6 (22'st Chalkdis 5.5), Mantzanas 6.5, Mougtousidis 6 (29'st Foudoulis 6), Vasileiu 6, Kechagioglu 6, Polychronopoulos 6 PANCHINA Tsakiris, Stamatiadis, Sarris ALLENATORE Tselempis

CR LAZIO Maddalena 6.5, Azoitei 7, Bruschi 6.5, Ciriachi 7 (31'st Ciuferri 6.5), De Angelis 6.5, Giuliani 6.5, Iacoponi 7.5, Neroni 7 (39'st Scruci sv), Bamba 7.5, Tedeschi 6.5, Vitali 7 (29'st Gambioli 6.5) PANCHINA Santilli, Facioni, Palluzzi, Ragni, Saccomandi, Stampete ALLENATORE Ippoliti

MARCATORI Bamba 30'pt, Iacoponi 17'st

ARBITRO Bernardini di Ciampino, 7 ASSISTENTI Milazzo e Savoy di Frosinone

NOTE Ammoniti Gratsianos, Polychronopoulos, Vitali Fuorigioco 0-3 Angoli 3-6 Rec 0'pt, 4'st


Esulta Bamba con i compagni ©GazzettaRegionale  La Rappresentativa del Lazio si impone con caparbietà all'Abbafati contro una Grecia decisamente da prendere con le pinze. I ragazzi di Ippoliti dopo un primo momento in cui i greci li stavano intimorendo, hanno infatti alzato la testa portando a casa una vittoria all'inglese per 0-2. Iniziano subito forte i greci, che con Papadopoulos hanno subito una doppia occasione clamorosa. Il numero 8 della compagine di Tselempis, infatti, prima al 3' colpisce una traversa clamorosa, per poi vedersi sventare un gol sulla linea soli 2' dopo. Con il passare dei minuti però la formazione di Ippoliti riorganizza le idee e, soprattutto, prende coraggio visto che i biancoblù sono spigolosi e galvanizzati. Con gran tenacia i laziali infatti cominciano a gestire bene il giropalla, guadagnando terreno e cominciando a creare qualche grattacapo alla difesa avversaria. Serve un ruggito per indirizzare il match dalla propria parte però e questo arriva con una magia pazzesca di Susso Bamba. Alla prima occasione utile, alla mezz'ora, l'attaccante della Romulea si diletta in una semirovesciata da manuale del calcio, mandando il palloneall'angolino basso sinistro, il tutto trasformando in oro un cross pennellato alla perfezione di Azoitei come Re Mida. È 0-1, esplode l'Abbafati. Sulle ali dell'entusiasmo dunque il Cr Lazio alza vertiginosamente i giri del motore e rischiano addirittura di raddoppiare con Neroni, che dalla sinistra fa partire un mancino velenosissimo, Vantsis devìa in angolo. Si va quindi a riposo con l'11 di Ippoliti in vantaggio, rinsaviti dal gol pazzesco di Bamba. Nella ripresa si inizia con la stessa intensità. Dopo soli 10' Vitali va infatti vicino al raddoppio con una mina pazzesca da fuori area, il pallone finisce alto di pochissimo. Il Cr Lazio ha preso convinzione nei propri mezzi e i greci ne risentono con un po' di nervosismo. In fase di non possesso cominciano infatti a essere poco lucidi, complice anche la buona gestione dei locali. Proprio da una copertura confusa si aprono gli spazi per il tanto agognato raddoppio. Al 17' a infilarla è Daniele Iacoponi, che dalla sinistra fa partire un incrociato a dir poco perfetto dopo essere stato innescato dall'architetto Neroni con uno dei suoi filtranti illuminanti. Si continua dunque così fino alla fine, con i laziali che con ordine e precisione non rischaino mai, anzi, più volte vanno vicini addirittura al tris specialmente con Iacoponi, il quale dopo l'iniezione di fiducia del gol sfiorala doppietta ancora con un tiro a incrociare, il quale stavolta però scheggia il palo per poi uscire. Al triplice fischio del direttore di gara può dunque sorridere Ippoliti per una prestazione convincente dei suoi, sia sul piano tattico che mentale, il che fa ben sperare per il proseguo della kermesse. Domani la seconda giornata, dove il Cr Lazio affronterà il Frosinone al Caslini di Colleferro alle 14:30. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE