Cerca

Regionali

Atletico Acilia, Viglioglia: "Un pensiero per chi sta lottando"

Il tecnico della società biancorossa vive con fiducia ed apprensione, insieme alla sua società, l'evolversi della situazione

25 Marzo 2020

Under 19 dell'Atletico Acilia

Under 19 dell'Atletico Acilia

Under 19 dell'Atletico Acilia

Tutti fermi. L'Italia bloccata da Nord a Sud con tutte le categorie professionistiche e dilettantistiche ai box causa pandemia da Coronavirus. Un momento veramente delicato che l'intera Nazione spera si risolva il primo possibile e, noi di Gazzetta Regionale, stiamo dando voce agli addetti del nostro mondo che ci spiegano come i ragazzi vivono questo dramma e di come cercano di mantenersi in forma per una eventuale ripresa dei campionati. Abbiamo sentito Manuele Viglioglia, tecnico della Under 19 Regionale dell'Atletico Acilia: “Posso dire che la condizione della squadra era buona in quanto avevo recuperato anche degli infortunati (pedine importanti negli undici titolari) e, il modulo sperimentale che avevamo provato durante le varie sedute di allenamento, stava iniziando a portare i suoi frutti. Infatti nelle ultime due partite giocate avevamo totalizzato 4 punti, una vittoria per 0-3 in casa della Fulgur Tuscania e un pareggio tra le mura amiche contro la Polisportiva Oriolo che si trova in quarta posizione a 3 lunghezza dal podio; per cui la sosta un pochino ci ha penalizzati in quanto stavamo cercando di risalire la classifica”. Il mister poi ci parla di come i suoi stanno passando questo momento: “Siamo in un momento dove tutti insieme dobbiamo seguire le regole che ci vengono imposte, altrimenti non ne usciamo più e anche i miei ragazzi stanno eseguendo alla lettera tutto quello che gli organi competenti ci comunicano. Non posso essere fisicamente presente tutti i giorni e questa è una cosa di cui soffro molto ma fortunatamente ci sentiamo spesso sui nostri canali social. Ho inviato a loro un programma di mantenimento della condizione fisica da poter svolgere sia in casa che all'aperto ma, vista la situazione e i tempi che si allungano, se si dovesse riprendere la stagione, sicuramente si dovrà iniziare con una preparazione fisica specifica.” Per concludere, mister Viglioglia li saluta con un messaggio: “Sono molto orgoglioso di voi e del gruppo che avete formato. Spero di cuore di potervi riabbracciare il prima possibile e di potervi ritrovare con lo stesso stato d'animo che avevate prima dello stop. Un abbraccio a tutti i ragazzi che stanno aspettando con ansia la fine di questo incubo e sopratutto a tutti coloro che stanno lottando per arrestare questa pandemia.”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE