Cerca

Memorial Testa

Campus Eur in extremis, stesa l'Accademia Calcio Roma

Querini manda in estasi i suoi compagni nel penultimo minuto di recupero, sua la rete che consegna a Durante e ai compagni la vittoria

08 Settembre 2020

Campus Eur in extremis, stesa l'Accademia Calcio Roma

Durante, tecnico del Campus

VIII MEMORIAL PAOLO TESTA

CAMPUS EUR -ACCADEMIA CALCIO ROMA 1-0

CAMPUS EUR Petrucci, Cautilli, Pietrini, Papa (1'st Siddi), Ledda (30'st Ortenzi), Bonifacio, Pellegrini (1'st De Troia), Don Vito, Menghini (1'st Valdes), Bruziches (14'st Querini), Marziali (1'st Marino) PANCHINA Minucci, D'Amico, Troiano ALLENATORE Durante

ACCADEMIA CALCIO ROMA De Bonis, Galassi (14'st Testa), Baldini (25'st Sorge), Ranazzi, Lobello, Santini (21'st Landi), Geracitano, Pires (14'st Bonaiuti), Ferranti (1'st Bapignigni), Campus (1'st Meconi), Stillo (21'st De Nardo) PANCHINA Mandatori, Pugliese ALLENATORE Uras

MARCATORI Querini 47'st

NOTE Ammoniti Cautilli, Lobello


Dopo la sconfitta nell'esordio con la Tor Tre Teste, il Campus Eur rialza la testa e si impone al fotofinish con la rete di Querini. Partita abbastanza vivace nel primo tempo con più occasioni per i "padroni di casa". Al 7' Bruziches si libera di un avversario e viene atterrato al limite dell'area, Pietrini si incarica del calcio da fermo, ma la sua insidiosa punizione viene deviata in angolo. Dieci minuti più tardi ancora Campus Eur con Menghini che controlla in modo eccellente un lancio lungo, ma non centra la porta trovando solo l'esterno della rete. I ragazzi di Durante premono e al 24' arriva l'occasione più importante del primo tempo: Bruzechis si libera sulla destra e con un cross preciso serve proprio Menghini, il quale si divora l'1-0 con la porta letteralmente sguarnita. L'Accademia fa fatica a creare trame offensive e gli unici due acuti arrivano nel finale della prima frazione: prima Campus impegna Petrucci con un bel sinistro da fuori, poi capitan Geracitano mette una bella palla tagliata sulla quale Pires non arriva di un soffio. Il secondo tempo è deludente nonostante la girandola di cambi dei due allenatori. La gara si fa nervosa e confusa e viene giocata principalmente a centrocampo. Da segnalare soltanto il tiro potente ma centrale di Sorge e un paio di sortite offensive di Valdes. Quando le squadre sembrano ormai rassegnate  a dividersi un punto a testa, spunta però Querini che dopo un rimpallo si trova smarcato a centro area e non ha problemi a freddare De Bonis in uscita per la vittoria finale. Si deciderà tutto nell'ultima giornata con la Romulea, con cui al Campus Eur potrebbe bastare un pareggio; l'Accademia invece dovrà battere la Tor Tre Teste già qualificata per poter sperare.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE