Cerca

Memorial Testa

La Vigor raggiunge la semifinale, Savio ko

I ragazzi di Persia si impongono nel primo tempo grazie alle reti di Compagnucci e Proia; bellissimo ma inutile il gol di Di Chio

09 Settembre 2020

La Vigor raggiunge la semifinale, Savio ko

IMax Bucur, Vigor U19 ©Lori

VIII MEMORIAL PAOLO TESTA

SAVIO – VIGOR PERCONTI  1-2

SAVIO Moretti E. (27’st Rugger), Fraioli (1’st Nazio), Lombardo (1’st Maligno), Moretti S. (16’st Di Martino), Attilia (16’st Marinangeli), Iacovacci, Tarquini, Panariello, Fabbri (1’st Macrillante), Soddu, Di Chio PANCHINA ALLENATORE Vergari

VIGOR PERCONTI D’Apote (1’st Paolizzi), Giuliani, D’Apice (21’st Spaccatrosi), Ciuferri (24’st Kerxhaliu), Zucchelli, Agostini, Scaccia (11’st Placidi), Compagnucci (1’st Giardini), Bucur (27’st Costantini), Orlandi, Proia PANCHINA Codispoti ALLENATORE Persia

MARCATORI Compagnucci (V) 40’pt, Proia (V) 43’pt, Di Chio (S) 32’st

ARBITRO Lorenzo Sanna di Ostia Lido

NOTE  rig. sbagliato da Tarquini 2'st Ammoniti Iacovacci, Giardini, Soddu


La Vigor Perconti vola in semifinale superando di una lunghezza il Giardinetti fermo a quota 4 punti. Aprono le danze a fine primo tempo Compagnucci direttamente da calcio da fermo e Proia con una meravigliosa soluzione a giro. Accorcia sul 2-1 Di Chio con un tiro da lontanissimo, ma non basta per acciuffare il pareggio. Poco da segnalare nella prima mezz’ora di gioco in cui nessuna delle due squadre riesce a creare soluzioni pericolose. Al 30’ squilla la Vigor con Bucur che dal limite impegna Moretti, il quale è attento nel respingere la forte ma centrale punizione del 9. Passano cinque minuti e arriva la prima azione degna di nota di Compagnucci e Proia che duettano sulla sinistra servendo sempre Bucur che di prima intenzione gira bene, trovando però ancora l’opposizione di Moretti. Soffre leggermente il Savio e al 40’ la Vigor trova il vantaggio con Compagnucci che con una traiettoria insidiosa dall’esterno dell’area di rigore sorprende l’estremo difensore sul palo lontano. Tre minuti dopo si scatena Proia: il numero 11 riceve al limite, si sposta la sfera sul destro e calcia una meraviglia a giro imparabile per Moretti. Primo tempo chiuso sul 2-0 per i ragazzi di Persia. Nel secondo tempo si sveglia il Savio e si addormenta la Vigor. Dopo due minuti Di Chio viene atterrato in area da Paolizzi, ma Tarquini calcia alto dal dischetto. Il Savio cresce e quando la partita sembra ormai indirizzata verso la vittoria tranquilla della Vigor, riapre i giochi. Di Chio, a un quarto d’ora dal termine, si inventa un gol pazzesco da lontanissimo disegnando una traiettoria imparabile per Paolizzi. Il Savio ci crede ma non concretizza e i ragazzi di Persia possono così festeggiare la semifinale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE