Cerca

L'intervista

Montello, Cassanelli: "Non ci accontentiamo"

Il portiere che ha vinto il sondaggio social Under 19 si racconta e spiega la realtà in cui è cresciuto e alla quale è molto legato

16 Ottobre 2020

Montello, Cassanelli: "Non ci accontentiamo"

Davide Cassanelli ©Montello

Davide Cassanelli è nato e cresciuto a Montello ed è particolarmente legato al suo borgo. Nella prima giornata si è distinto come migliore in campo grazie ad alcuni interventi miracolosi che hanno salvato la sua squadra in dieci uomini congelando il risultato sull'1-1. Lo abbiamo ascoltato in quanto vincitore del primo sondaggio social per il miglior giocatore della prima gionata, categoria U19. "Sono contento perché era il mio esordio in elite, competizione che non avevo mai giocato. Dedico questa vittoria a tutta la squadra in generale". Il risultato di 1-1 ha rispecchiato le forze in campo: "la gara non è iniziata bene forse a causa della foga, dell'entusiasmo. I primi cinque minuti non eravamo in campo. Il rigore, se posso dirlo, secondo me non c'era; l'ho intuito ma devo fare i complimenti all'attaccante perché l'ha calciato davvero bene. In generale la squadra ha giocato molto bene anche se in dieci dovevamo dare di più". E proprio in inferiorità è arrivata la parata più bella: "il pallone si stava infilando sotto l'incrocio dei pali e sono riuscito a deviarlo all'ultimo, mi sono reso conto subito dopo del grande intervento che avevo appena fatto". Gli obiettivi: "negli ultimi anni siamo stati abituati a fare la voce grossa e anche se siamo una new entry non dico che il nostro obiettivo è la salvezza. Tra le squadre miglori vedo la Tor Tre Teste e anche la Lupa mi è sembrata ottima, ma noi non dobbiamo avere paura di nessuno. Non dobbiamo accontentarci: divertirsi è bello, ma vincere è meglio". Infine il suo legame con Montello: "io sono nato qui e quando gioco sento la partita diversamente. Devo dare il massimo per portare in alto il nome del borgo. Montello mi ha dato tutto".


Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni