Cerca

regionali c

Vesta, le parole di Colosimo "In questo periodo si sta rafforzando il gruppo"

Il capitano della neonata società capitolina descrive come sta vivendo, sia lui che la squadra, lo stop dei campionati

12 Dicembre 2020

Lorenzo Colosimo

Colosimo, capitano del Vesta

La battaglia contro il Covid-19 purtroppo non è ancora stata vinta del tutto e stiamo quindi continuando ad attraversare un periodo particolare dal punto di vista sociale e sportivo. La preoccupazione è che soprattutto per i ragazzi più grandi possa esserci il pericolo di abbandonare il calcio, visto lo stop momentaneo ai campionati ed agli allenamenti collettivi. Quando la passione è forte però, si riesce a superare qualsiasi ostacolo. A confermarlo ci sono le parole di Lorenzo Colosimo, uno dei giocatori più rappresentativi della compagine del Vesta: "È dura senza partite ma cerchiamo di allenarci nel miglior modo possibile per farci trovare pronti appena sarà possibile riprendere. Sicuramente non è semplice perché manca quella che è l'essenza del nostro gioco, ma comunque la passione è rimasta la stessa. Per fortuna abbiamo la possibilità di continuare ad allenarci, anche se in maniera particolare per rispettare tutte le normative, questo è molto importante per noi e ci dà tanta forza". L'intero gruppo arancionero sta rispondendo nel migliore dei modi a questo momento particolare, correndo insieme verso una futura ripresa: "Siamo sempre tutti molto presenti e di questo sono felice, a parte chiaramente qualche assenza giustificata ogni tanto. Il gruppo è già unito e ci troviamo bene insieme, sicuramente senza le partite ed il contatto fisico magari può essere leggermente più complicato cementare il gruppo, ma vedo che ci stiamo amalgamando bene e pian piano ci conosciamo sempre di più tra di noi. Lavoriamo forte ed abbiamo tutti tanta voglia di fare bene, sperando che si possa tornare a giocare il prima possibile". Una parte importante la recita la società, che fa sempre sentire la propria vicinanza ai ragazzi: "Il Vesta è nato quest'anno quindi siamo ai primi passi ma, essendo molti di noi venuti insieme da un'altra società, già ci conoscevamo bene. La società è davvero molto seria, sono sempre molto attenti alle nostre esigenze e ci trattano benissimo, mi sto trovando perfettamente a mio agio qui". Passiamo ora al calcio giocato. Lorenzo di mestiere fa il portiere, gli abbiamo così chiesto di rivelarci un suo punto di forza, un aspetto su cui pensa di dover migliorare ed il calciatore a cui si ispira di più: "Io ho giocato in porta fin da piccolo ed un giocatore che ho sempre guardato con ammirazione è Gigio Donnarumma del Milan. Mi ha stupito debuttando in Serie A molto giovane in una squadra così prestigiosa come quella rossonera, dimostrandosi da subito un estremo difensore di grande qualità. Sicuramente mi sento di dover migliorare un po’ nel gioco con i piedi, aspetto che sta diventando sempre più importante nel calcio moderno. Un mio punto di forza è invece l'impegno che metto sempre in campo, sia negli allenamenti che nelle gare". Per concludere, Colosimo racconta tutta la sua voglia di poter tornare a disputare partite il prima possibile e si esprime su quelli che sono gli obiettivi per il futuro: "Innanzitutto spero che si possa riprendere il prima possibile, non vediamo davvero l'ora di poter tornare a fare quello che amiamo, potendo disputare anche le partite. Poi spero che possiamo riuscire ad iniziare il campionato con la stessa voglia e determinazione che avevamo qualche mese fa, dando sempre il massimo e togliendoci più soddisfazioni possibili. Inoltre mi auguro che la nostra prima squadra possa arrivare in alto".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE