Cerca

l'intervista

Giardinetti, Spagnoli: "Ne usciremo più forti e più uniti"

Il tecnico, confermato anche quest'anno sulla panchina dell'Under 19 biancorossa, racconta come il suo gruppo sta affrontando queste settimane

15 Dicembre 2020

Giardinetti Marini Ranieri Spagnoli

Giardinetti, da sinistra il ds Marini, il presidente Ranieri e mister Spagnoli (Foto ©Lori)

Il Giardinetti prima dello stop si stava dimostrando una squadra solida, merito anche dell’allenatore Umberto Spagnoli, che ha parlato dei suoi atleti e del momento difficile che insieme a loro sta attraversando: “Mi trovo benissimo qui, sono in ottima sintonia con la famiglia Ranieri e con i ragazzi, che stanno dimostrando grande disponibilità nonostante le incertezze, e a quest’età non è scontato. Personalmente, questa è una situazione che vivo male, perché mi manca il campo, anche se comunque stiamo approfittando del momento per lavorare in maniera diversa”. A tal proposito, mister Spagnoli ha parlato anche degli allenamenti individuali: “Penso che non si finisca mai di imparare e il lavoro individuale premendo sulla tecnica può comunque tornare utile anche ai miei ragazzi, prendiamo tutto come una spinta per ripartire al meglio da febbraio”. Poi il tecnico si è soffermato anche sui prossimi obbiettivi in vista del ritorno in campo: “Mi aspetto che questo gruppo riesca a togliersi qualche soddisfazione, ma soprattutto che torni a giocare con continuità. L’anno scorso stavano facendo un ottimo campionato ma si è interrotto a metà, quest’anno si sta ricreando uno scenario simile - chiude - Non so come finirà, ma sicuramente questa squadra ne uscirà più forte e più unita, il loro comportamento così propositivo in questo periodo buio può solo aiutarli a crescere”.
 
 
 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE