Cerca

regionali

Fiano Romano, Meloni: "Cerchiamo di mantenere alte le motivazioni"

I pensieri del capitano rossoblù: "Mister e società in questo momento delicato non ci hanno fatto mancare niente"

17 Dicembre 2020

Fiano Romano Meloni

Fiano Romano, il capitano dell'Under 19 Cristiano Meloni (Foto ©GazReg)

Un capitano non molla alle prime difficoltà, un capitano le affronta. Un capitano è colui che le supera e che guida i suoi compagni verso un unico obiettivo, dove nessuno è escluso. Essere parte di un gruppo vero. È Cristiano Meloni, il capitano del Fiano Romano per la categoria Under 19. Cristiano è molto sicuro di sé, conosce i suoi compagni e li sprona a non abbandonare la nave in questo momento complicato, dove rimanere lucidi non è affatto scontato. Con lui abbiamo affrontato un tema delicato, in cui il talento dei rossoblù ha dimostrato grande freddezza e chiarezza. Per i ragazzi non è facile vivere questo momento, ma Meloni non nasconde la grande voglia di ricominciare: “Questo è un momento difficile per tutti. Anche per noi che ci stiamo allenando due volte a settimana in vista di un possibile riavvio del campionato, si spera molto presto. Nello spogliatoio il clima è sereno e siamo molto contenti che tutto possa ricominciare in massima sicurezza. Noi non vediamo l’ora di esprimere al massimo le nostre potenzialità. La nostra voglia di giocare è tanta ed un grazie lo dobbiamo al mister e alla società, che in questo momento complicato non ci fanno mancare il loro sostegno e ci sono vicini. Continuare gli allenamenti per noi significa molto e sono certo che una volta terminato tutto questo possiamo tornare a scendere in campo a divertirci.” Molti giovani stanno pensando di abbandonare lo sport, tra chi ha perso la voglia e la costanza di allenarsi e chi sommerso dalle difficoltà quotidiane sta perdendo lo spirito giusto per continuare. Cristiano, non ha mai sfiorato questa idea e ha sempre tenuto duro insieme ai suoi compagni, cercando di far emergere il meglio in ognuno di loro: “Sinceramente non ho mai pensato di smettere o lasciare il calcio. Siamo giovani e sicuramente in questo periodo difficile dobbiamo tenere molto duro, perché allenarsi durante la settimana e non poter scendere in campo nel weekend è forse la cosa più complicata che dobbiamo affrontare. Il calcio come ogni sport è fatto di motivazione e questi cali di concentrazione sicuramente non fanno bene a nessuno. Stiamo cercando di mantenerla alta, per farci trovare pronti e carichi quando ricomincerà il campionato.” La forza del gruppo, da sempre contraddistingue il Fiano Romano, squadra capitanata da Meloni, che da vero leader cerca di sostenere i suoi compagni, trascinandoli in campo e fuori in questi momenti complicati. Cristiano, con grande serenità affronta le problematiche di un gruppo pronto a reagire: “Noi siamo un gruppo molto unito, anche se come tutte le juniores siamo un gruppo creato anno per anno. Gli innesti nuovi e l’arrivo di giocatori anche più piccoli non cambiano il nostro modo di essere. Essi sono aiutati dai più grandi e questo permette che ci sia l’unione perfetta. Posso dire che siamo davvero un grande gruppo.” Cristiano, talento cristallino del Fiano Romano, ci tiene a lanciare un ultimo messaggio a chi in questi giorni ha pensato seriamente di abbandonare lo sport. Da vero capitano: “Il mio consiglio è quello di non mollare mai. Bisogna sempre credere in sé stessi e non abbattersi di fronte le prime difficoltà. Consiglio ai ragazzi di trovare l’ambiente giusto e sano dove giocare, dove esprimersi al meglio e poter divertirsi in tranquillità. È sicuramente questo l’aspetto più importante.”
 
 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE