Cerca

Dopo Gara

Falaschelavinio, Grimaldi e le sostituzioni: "I cambi sono stati fondamentali"

"Questa vittoria è dedicata ai ragazzi coinvolti nell’incidente di sabato. Sono cresciuti con noi"

05 Ottobre 2021

Sergio Grimaldi

Sergio Grimaldi allenatore Falaschelavinio (Foto©Falaschelavinio)

Sabato c’è stata la prima giornata di campionato ed i ragazzi di mister Sergio Grimaldi hanno conquistato subito 3 punti battendo in rimonta l'Itri per 2-1. La mossa che ha cambiato la partita è stata l'ingresso in campo di visto che, in quattro minuti, ha realizzato la doppietta che ha ribaltato il risultato. L’allenatore verdegranata ci ha raccontato del match e del lavoro che sta facendo con la squadra: "La partita è stata molto equilibrata, l’Itri è veramente una bella squadra. Il primo tempo l’abbiamo controllato bene e quando sono andati in inferiorità numerica sembrava che fossero un po' di difficoltà, poi, invece, nella ripresa hanno fatto gol su punizione. Fortunatamente nella ripresa i cambi ci hanno salvato ed hanno dato i loro frutti, questo vuol dire che si sta facendo un buon lavoro: certo, c’è da migliorare tantissimo, questa è una squadra nuova fatta di giocatori che non hanno mai giocato insieme e quindi i meccanismi non sono ben oliati, ma i ragazzi stanno facendo benissimo. L’obiettivo è la salvezza e sono consapevole che sarà molto difficile".  Purtroppo, i ragazzi e il mister, nella giornata seguente alla gara non hanno potuto festeggiare visto il tragico incidente che, nella notte tra sabato e domenica,  ha visto coinvolti degli ex giocatori della società nonchè conoscenti e amici dei ragazzi e del tecnico: "Malgrado la bella vittoria, il mattino dopo ci siamo svegliati con una terribile notizia: 4 ragazzi, tutti ex giocatori del Falaschelavinio e amici dei miei ragazzi, sono stati coinvolti in un tragico incidente. Purtroppo due di loro non ce l’hanno fatta: Mattia Patriarca e Matteo La Perna. Matteo era anche il cugino della nostra Presidentessa e del nostro responsabile del settore giovanile Nerone Clemente, quindi ci stringiamo intorno a loro per questa perdita. Gli altri due ragazzi, che fortunatamente si sono salvati, insieme a Mattia sono stati con me nel mio primo anno al Falasche quando allenavo i giovanissimi regionali. Questa vittoria, sicuramente, è dedicata a loro e alla nostra società".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE