Cerca

regionali

Nettuno, Cesarini tra presente e futuro: sarà il suo ultimo campionato?

Il tecnico è soddisfatto dell'andamento dei suoi in campionato, ma pensa però che sia anche ora di vedere il calcio come semplice tifoso

03 Novembre 2021

Nazzareno Cesarini

Nazzareno Cesarini, tecnico del Nettuno (Foto ©Lori)

Il Nettuno ha conquistato i primi 3 punti in campionato, imponendosi per 2-1 su l’Anzio grazie alla punizione di Toma al 90’. Il mister Nazzareno Cesarini si esprime sulla vittoria: "Partita emozionante, entrambe volevamo vincere, noi forse di più. La prima partita contro il Velletri l’abbiamo interpretata male, quella successiva contro il Pomezia invece abbiamo sprecato molto, sbagliando anche un rigore. In questa la squadra è stata impeccabile, abbiamo sfruttato tutte le occasione che ci sono capitate, faccio i complimenti ai ragazzi. Toma è un bel giocatore, ha un gran piede, mi aspetto però di più da lui. E’ subentrato verso la metà del secondo tempo, vedevo che in panchina smaniava, voleva entrare e fare bene. Poi le punizioni le avevamo provate giovedì in allenamento e lui ha un piede piuttosto educato". Nel prossimo turno il Nettuno affronterà l'Albacynthia "La partita contro l'Albacynthia sarà una partita difficile, ma mi aspetto ancora una vittoria. Non conosco molto bene le altre squadre, le somme si tireranno verso il girone di ritorno. L’obiettivo resta quello di salvarci, dovevamo giocare nel campionato provinciale e invece siamo stati ripescati, vedremo dove staremo a metà campionato". Infine, il tecnico conclude dicendo che questo sarà, molto probabilmente, l’ultimo anno che siederà su una panchina: "Ho disputato 36 campionati da allenatore, ho dato tutto al calcio. Mi sono sempre sentito più un educatore che un allenatore. In certe occasioni mi emoziono ancora, come con la punizione all’ultimo minuto di Toma, ma sento che devo dare spazio ai giovani. Ho quasi 70 anni e credo che questa sarà la mia ultima stagione". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE