Cerca

Regionali

Atletico Lariano, Leoni: "Partenza ottima, non ci poniamo limiti"

Il tecnico gialloverde commenta l'inizio di stagione dei suoi con uno sguardo al futuro

09 Novembre 2021

Mirko Leoni

Mirko Leoni allenatore Atletico Lariano (Foto©AtleticoLariano)

L'Atletico Lariano di mister Mirko Leoni è partito forte, quattro vittorie su altrettante partite e uno score invidiabile di 17 gol fatti e 4 subiti. A questo proposito l'allenatore è intervenuto mostrando tutta la sua soddisfazione, con anche una piccola nota di sorpresa: "Sinceramente non mi aspettavo un avvio così. Vincerle tutte, in questo campionato e con un girone del genere è tanta roba. Le squadre all'interno sono ostiche sia a livello ambientale che di blasone, molte di loro hanno la prima squadra in Eccellenza e Promozione, ogni partita è complicata - continua poi il tecnico - I risultati sono venuti tutti da ottime prestazioni singole e individuali, non posso che essere soddisfatto. Ad inizio stagione la società ci aveva parlato dicendo di fare un campionato tranquillo ma il gruppo, che già conoscevo, è valido. Non vogliamo porci limiti, come si dice in questi casi l'appetito vien mangiando e sabato dopo sabato vedremo quello che riusciremo a raccogliere". L'Atletico Lariano sabato ha vinto una partita complicata contro il fanalino di coda Ferentino, ma Leoni ci tiene a specificare che spesso la classifica è bugiarda: "L'ultima partita era il più classico dei testacoda, ma il Ferentino è una buona squadra e i 0 punti in classifica non rispecchiano la realtà, hanno buone individualità e sono sicuro che si salveranno. Siamo andati subito in vantaggio e questo forse ci ha fatto credere di averla già vinta e proprio per questo ci hanno rimontato. Poco prima della fine del primo tempo abbiamo sbagliato un rigore che ci poteva tagliare le gambe ma nella ripresa siano entrati con un altro piglio e con la giusta ferocia. A dimostrazione che siamo un'aspirante grande squadra, l'abbiamo ribaltata.  Sabato prossimo con l'Anangni non sarà semplice, dovremmo affrontare la gara senza guardare la classifica, con attenzione e con il giusto piglio". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE