Cerca

L'intervista

Giardinetti, Ranieri e il primo posto: "Credo nel valore dei miei ragazzi"

Il tecnico biancorosso con la vittoria di sabato ha conquistato la vetta del girone C ed ora si prepara ad affrontare il Setteville

11 Novembre 2021

Leonardo Ranieri

Leonardo Ranieri allenatore Giardinetti (Foto©Lori)

Si presenta ai nostri microfono il mister del GiardinettiLeonardo Ranieri, e lo fa finalmente da capolista dopo aver battuto il Città di Paliano in casa. La vittoria  ha permesso ai suoi ragazzi di scavalcare il Certosa frenato da un pareggio casalingo con il Villalba e, con la nota positiva di 16 gol all’attivo e solo 5 gol subiti, il Giardinetti ha messo il turbo calando un tris ai danni del Città di Paliano. Così l’analisi postpartita del tecnico : "Partita sicuramente non facile, siamo passati in svantaggio in una situazione anomala per un errore individuale, ma devo fare i complimenti ai miei ragazzi che sono stati bravi nel ribaltare il risultato nel secondo tempo senza perdersi d’animo e con un ottimo spirito di sacrificio - continua Ranieri - Complimenti comunque al Paliano squadra organizzata e ben messa in campo".  Ora il "peso" di essere tra le major del campionato potrà portare a cambiare l’atteggiamento delle squadre avversarie, nonostante i biancorossi abbiano gruppo senza fuori quota e che quindi non rientrava tra le favorite nei pronostici di inizio campionato: "Sicuramente siamo partiti da sfavoriti, ma io ho sempre creduto nel valore dei ragazzi ed ero convinto che con il nostro lavoro i risultati sarebbero arrivati. E' presto per dare verdetti ma ad oggi non possiamo nasconderci, sappiamo che le squadre possono affrontarci con un occhio di riguardo, ma se vuoi arrivare in alto questa è la strada che ci spetta". L'unico passo falso del Giardinetti è arrivato nella trasferta contro la Tor Tre Teste, squadra che milita attualmente nella 3° posizione della classifica, ed è arrivato nella terza giornata di campionato, con una vittoria di misura dei padroni di casa per 3 a 2: "Una partita particolare, mi esprimo brevemente dicendo che sono stati più bravi ed hanno meritato la vittoria ed è giusto così - continua con uno sguardo al futuro - Passando alla partita che ci spetta la prossima giornata con il Setteville, siamo consapevoli che troveremo una squadra pronta a darci battaglia, ma andremo lì fiduciosi nei nostri mezzi e senza guardare la classifica, una cosa che ribadisco sempre ai ragazzi è proprio che la classifica si guarda l’ultima giornata. Volevo inoltre ringraziare tutto il mio staff dal preparatore atletico passando per il dirigente e l’intera organizzazione che fanno parte della crescita di questo progetto". In vista della prossima partita con il Setteville, squadra in difficoltà e alla ricerca dei tre punti, il Giardinetti dovrà farsi carico delle responsabilità e navigare l’onda di entusiasmo e consapevolezza dei propri mezzi per uscire con l’ennesimo risultato positivo nel campo "Cardinal Dell’acqua".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE