Cerca

Regionali

Favl Cimini, Venanzi: "Con il Parioli non sarà semplice ma vogliamo vincere"

12 Novembre 2021

Venanzi

Venanzi

Si è espresso ai nostri microfoni Michele Venanzi, allenatore del Favl Cimini per analizzare l’impeccabile inizio di campionato contraddistinto da quattro vittorie nelle prime quattro giornate. Questa la giusta via per il successo e dopo l’ennesima vittoria casalinga nell’ultima giornata ai danni del Grifone di mister Campagna, la Favl Cimini conferma il trend glorioso e si conferma capolista nella classifica del girone B: "Non c’è una formula segreta, allenarci nel miglior modo possibile da due mesi a questa parte è sicuramente stato il punto d’inizio, inoltre la grande partecipazione e disponibilità dei ragazzi è stato un grande aiuto, cosa da non sottovalutare in un età molto particolare -continua Venanzi- passando per la partita con il Grifone, abbiamo affrontato un’ottima squadra, organizzata e messa bene in campo grazie anche alla mano di mister Campagna che saluto affettuosamente, nonostante ciò siamo stati bravi a chiudere la partita". Ben sappiamo in una categoria come questa quanto può far la differenza l’identità e l’unione del gruppo caratterizzato anche da individualità che possono alla lunga portare punti fondamentali: "In questo momento devo dire che tutti stanno dando e facendo il massimo, proprio questo legame ci sta caratterizzando e ci da la possibilità di fare la differenza. Non nego che sono fondamentali anche le individualità, in questo caso nel nostro gruppo non posso che citare Cuccioletta, autore già di 8 gol in campionato". Presto per tirare le somme dopo sole quattro giornate, ma sappiamo che per diventare grandi bisogna affrontare le grandi, questo aspetta ai ragazzi di Venanzi ovvero un test importante caratterizzato da due giornate, una con il Parioli (4° classificata) e l’altra con il Civitavecchia (2° classificata), che potrebbero cambiare le dinamiche della classifica o confermare la Favl Cimini come indiscussa capolista: "Affronteremo due partite di fondamentale importanza che ci daranno molte indicazioni utili su ciò che possiamo fare durante il campionato e se potremmo ambire a qualcosa di importante. Sicuramente la prossima partita con il Parioli sarà difficile data anche la loro voglia di riscatto, lo stesso con il Civitavecchia squadra importante che sicuramente reciterà un ruolo di primaria importanza in questo campionato, noi affronteremo entrambe con il massimo rispetto ma senza nessun timore -chiude poi Venanzi- in ultimo faccio un grosso plauso a tutta la società e soprattutto ai miei ragazzi che stanno interpretando molto bene questo inizio di stagione". 


Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE