Cerca

dopogara

Pro Calcio Cecchina, Ruotolo: "Dobbiamo migliorare l'aspetto mentale"

Il tecnico analizza la vittoria nel finale contro il Ciampino chiedendo qualcosa di più ai suoi ragazzi 

15 Novembre 2021

Giuseppe Ruotolo

Giuseppe Ruotolo allenatore Pro Calcio Cecchina (Foto©GazReg)

Una sfida strana, quella tra Pro Calcio Cecchina e Città di Ciampino. Nella settima giornata del campionato la formazione di mister Giuseppe Ruotolo è andata in difficoltà nel momento in cui gli avversari sono rimasti in dieci, venendo raggiunti sull’1-1 prima di raggiungere la vittoria allo scadere. Un fatto che il tecnico della analizzerà in questa settimana di lavoro che porterà alla partita da disputare in casa del Savio: "La mia squadra va migliorata a livello mentale, non tecnico: tutti i ragazzi vengono dai provinciali, è vero, ma a livello di qualità sono tutti molto dotati. Il problema è che nelle ultime tre partite dopo 20’ eravamo già sotto 3-0, quindi è un problema di atteggiamento, il nostro. Contro il Città di Ciampino, da questo punto di vista, le cose sono andate meglio nonostante l’ottima qualità del nostro avversario. Non mi è piaciuto, invece, che in doppia, ma anche tripla superiorità numerica, si sia scelto di buttare palla in avanti, come se ci fosse la paura di giocare: questo modo di fare non è mio costume, non deve esistere una cosa del genere. I tre punti fanno comodo ad una squadra che punta come noi alla salvezza, ma riparleremo senz’altro di quanto accaduto dopo l’espulsione avversaria. Non credo sia colpa dei due anni di stop, che hanno tolto l’abitudine all’agonismo, quanto piuttosto il fatto di aver fatto il salto dai provinciali all’élite. I ragazzi devono fare esperienza e capire come si affrontano partite di questo livello". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE