Cerca

regionali

Velletri, Veroni: "Partenza perfetta, con il Fondi non sarà semplice"

Il tecnico rossonero traccia il bilancio di questo inizio di stagione con uno sguardo al prossimo turno

25 Novembre 2021

Massimo Veroni

Massimo Veroni allenatore Velletri (Foto©Velletrima)

Il Velletri di mister Massimo Veroni, nel girone D, sta letteralmente dettando legge e fino ad ora non ha lasciato neanche un punto per strada. La partenza è stata perfetta, 6 vittorie su 6, 16 gol fatti e 5 subiti. A tal proposito il tecnico dei velletrani è intervenuto per analizzare l'ultima partita con il Centro Sportivo Primavera e l'inizio di stagione: "Non ci aspettavamo di partire cosi, speravamo di partore bene ma non in questo modo. Abbiamo un gruppo che per il 70% è formato da 04', abbiamo solo due 03' e qualche fuori quota che condividiamo con la prima squadra. Per preparare al meglio questo campionato ho deciso di fare tante amichevoli con squadre di Elite. Sapevamo di avere un bel gruppo, ma questa partenza ha superato ogni aspettativa. La partita con il CS Primavera è stata molto difficile, anche per nostri demeriti. Siamo andati subito in vantaggio e poi abbiamo avuto 4/5 occasioni per chiuderla, non l'abbiamo fatto e al primo tiro in porta abbiamo preso gol. Nel secondo tempo loro hanno fatto una partita gagliarda, si sono abbassati per difendere il risultato e chiuso tutti gli spazi. Abbiamo trovato il pareggio, preso un palo, sbagliato qualche altra occasione e , proprio quando la partita sembrava indirizzata verso pareggio, la fortuna ha voluto che Pomponi ha trovato un gran gol che ci ha dato la vittoria". La vittoria allo scadere ha dato sicuramente una spinta in più ai ragazzi di Veroni per continuare a lavorare al meglio in vista della prossima, complicata, partita con il Fondi: "La partita con il Fondi sarà difficile come lo è stato con il Primavera e con il Virtus San Michele e Donato. Nonostante la classifica dicesse che fossero squadre di bassa classifica si sono rivelate partite difficili. Il Fondi viene da due vittorie consecutive, ha 10 punti e se non ricordo male ha ottimo gruppo di 04'. Sono un'ottima e sarà una partita complicata". Il mister sull'obiettivo stagionale non si sbilancia e rimanda i primi giudizi alla fine del girone d'andata: "Adesso è difficile dire dove possiamo arrivare visto che abbiamo affrontato ancora poche squadre. Alla fine del girone di andata potremmo sicuramente avere un'idea più chiara. Il campionato è equilibrato, puoi arrivare tra le prime tre come a metà classifica e questo dipenderà da vari fattori: dal proseguo del campionato, dalla forma fisica e dal fatto che la prima squadra spesso attinge da noi e in certi casi potremmo trovarci in difficoltà di organico. Tutti questi fattori influenzeranno il nostro cammino ma siamo sicuri di poter fare un buon campionato".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni