Cerca

l'intervista

Gemelli:"Voglio l'Eccellenza, Maignan portiere che mi ha sorpreso"

L'estremo difensore del Falaschelavinio è il vincitore dell'ultimo sondaggio social

14 Gennaio 2022

Aurelio Gemelli

Aurelio Gemelli, portiere del Falaschelavinio (Foto ©Cassoni)

Aurelio Gemelli, vincitore dell’ultimo contest under 19, è stato protagonista del match vinto contro la Romulea per 2-1. "Per un portiere vincere il contest non è mai facile. Devi fare una grande prestazione e per questo ci tengo molto a ringraziare l’allenatore dei portieri Lorenzo Lalli, i miei compagni e mister Grimaldi. La prestazione però la dedico a mio fratello minore Marco, il mio primo tifoso". Dopo esser passati in vantaggio con Carboni, il Falaschelavinio si è fatto raggiungere nel recupero del primo tempo, ritornando poi avanti nel finale di partita con Gallello. "E’ stato emozionante, abbiamo fermato una delle grandi squadre di Roma. Loro hanno fatto un’ottima prestazione, ma grazie al lavoro svolto in settimana, siamo riusciti a prendere il massimo. Nella ripresa siamo calati di intensità, loro hanno provato più volte a segnare. Fortuna che in extremis siamo riusciti a spuntarla noi. Consapevole della forza dell’avversario, sono entrato in campo con più motivazione e dopo il primo intervento effettuato, quelli dopo sono usciti grazie all’adrenalina". Il classe 2002 si toglie i guantoni e racconta la sua vita al di fuori del rettangolo verde, tra fede calcistica e vita privata. "Tifo Lazio sin da bambino. Non ho un un idolo in particolare, diciamo che mi piacciono vari portieri ed ultimamente mi ha impressionato molto Maignan. Negli anni scorsi ho vissuto lontano da casa, ho fatto parte degli under 17 della Salernitana e con la Viterbese ho disputato la Berretti. La mia vita gira intorno al calcio ed oltre a difendere i pali della mia squadra, sono anche uno studente di Scienze Motorie". Infine, conclude con gli obiettivi stagionali. "Sicuramente la vittoria ci dà consapevolezza, puntiamo in alto, ci vogliamo togliere belle soddisfazioni. Spero di riuscire a collezionare anche qualche presenza in Eccellenza, so che il loro primo portiere è molto bravo, per ora faccio spesso da secondo, ma spero che arrivi la mia chance. Io vorrei vincere sempre, so che li in vetta ci sono tre squadre che sono di un’altra categoria ma mi piacerebbe giocare i play off".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni