Cerca

L'INTERVISTA

Accademia Sporting Roma, Bortoloni: "Non sarà facile ma vogliamo restare in Elite"

Il team manager analizza la burrascosa stagione vissuta in società e si prepara al decisivo play out con l'Hermada

04 Maggio 2022

Accademia Sporting Roma, Bortoloni: "Non sarà facile ma vogliamo restare in Elite"

La stagione si avvia verso la conclusione ma c’è ancora un playout da giocare per mantenere la categoria: stiamo parlando dell’Accademia Sporting Roma, diretta da Stefano Bortoloni, con cui abbiamo fatto una chiacchierata sulla stagione che è stata. Sugli obiettivi: "Non sono stati rispettati e potevamo fare di più ma una serie di eventi come gli infortuni o il cambio di allenatore a stagione in corso ci hanno impedito di lottare per una salvezza tranquilla". Riguardo al periodo complicato che ancora pervade tutto il Paese e non solo, il Direttore dice: "Anche noi abbiamo avuto a che fare con il Covid ed io stesso l’ho avuto; per i ragazzi non è stato facile in quanto toglie continuità". La stagione, come detto, non è finita ed il play out in trasferta contro l’Hermada è una finale: "Sono partite secche e diverse da quelle fatte durante la stagione; si preparano molto a livello mentale, in quanto dal punto di vista tecnico la squadra è in condizione calcolando la stagione che si è appena conclusa. Sarebbe importante restare e sappiamo che la partita è difficile". Riguardo a quello che è mancato in questa stagione, Bortoloni dice: "Sicuramente è mancata tanta continuità e quando si hanno infortuni dal punto di vista osseo, che coinvolgono sia il portiere che il capitano, così come altri giocatori, non è facile. Poi ci sono stati sicuramenti altri errori che hanno permesso di giocarci questi playout". Riguardo al Mister, poi, una battuta: "Ha molta esperienza e sa perfettamente cosa fare in queste partite e cosa dire ai ragazzi. Io mi occupo della gestione e, in generale, di altro". Un’ultima battuta, poi, su quello che sarà il prossimo anno e se già si sta pensando al futuro con una partita così importante da affrontare: "Tutte le scuole calcio pensano un minimo già al prossimo anno ed il nostro lavoro di programmazione ci ha permesso di concentrarci anche su quello che sarà. Per questa settimana, però, abbiamo messo tutto da parte e riprenderemo a lavorarci quando sapremo come finirà questa stagione".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE