Cerca

focus

Semifinali play off, quattro squadre alla conquista della gloria

Sabato pomeriggio andranno in scena le due partite che decreteranno la finale del 25 maggio che, purtroppo, non avrà seguito con la fase nazionale

12 Maggio 2022

Semifinali play off, quattro squadre alla conquista della gloria

Cardellini, Capparella, Tursi e Mascia (Foto©Photosportroma/Cervera/Cassoni)

La strada verso il traguardo e la gloria si fa sempre più breve. Le squadre rimaste in careggiata sono quattro e sono quelle che hanno saputo tenere le mani ben salde sul volante e che, nonostante gli ostacoli e le difficoltà, sono riuscite a rientrare tra le migliori quattro U19 del Lazio. Un traguardo non scontato, soprattutto in queste annate così particolari, ma che per club del calibro di Vigor Perconti, Tor Tre Teste e Romulea è quasi un obiettivo minimo. Per loro non arrivare alle semifinali regionali, vedi Tor di Quinto, è un risultato quasi inammissibile; questo discorso, invece, non può assolutamente valere anche per il Certosa che, in questa annata, sta scrivendo un importante pezzo di storia del proprio club. Le fasi finali di questa categoria sono da sempre un catalizzatore di attenzione e la vittoria del titolo regionale è un qualcosa che va oltre il mero trofeo. Solitamente, ma non quest’anno, la vittoria della fase regionale permette poi di giocare quella Nazionale, l’ambizione di tutti i club che partecipano a questa categoria, una vetrina importante per società e giocatori. Un tema che abbiamo già trattato e dove tutte le società hanno espresso, nei confronti di questa scelta, la loro perplessità. Perplessità che, però, è aumentata vedendo ufficializzare la prima fase finale nazionale della storia per la categoria U18 regionale, alimentando così i dubbi sul perché tutte le fasi finali, tranne questa, si giochino; l’auspicio è quello che la fase Nazionale venga ripristinata anche per questa categoria anche se, ad oggi, appare molto improbabile, ma chissà che nelle sedi opportune non se ne stiano già discutendo. Tornando a noi però, prima di conquistare il titolo regionale ci sono da giocare ancora tre partite e sabato pomeriggio scopriremo chi saranno le due contendenti alla vittoria finale. Da una parte troveremo una grande classica del calcio laziale, quasi una finale anticipata: Vigor PercontiTor Tre Teste è una sfida che mette di fronte due società che sono il fiore all’occhiello di questa regione e due mister dal palmarès di tutto spessore, con Persia che vanta però, a differenza del suo collega Buffa, anche un titolo nazionale. Ma c’è di più, un dato che non va sottovalutato: negli ultimi 15 anni non è mai successo che si giocasse una finale regionale senza Vigor Perconti o Tor di Quinto e in questo senso il rischio che quest’anno possa accadere è molto alto. Dall’altra parte del tabellone, invece, ci sono la squadra che lo scudetto ce l’ha cucito sul petto e la formazione rivelazione di questa stagione. La Romuela di Rubenni porta con sé il peso di difendere il titolo regionale, mentre il Certosa di Lascaro potrà giocare con la leggerezza di chi non ha nulla da perdere anche se, arrivati a questo punto, uscire farebbe male. Il tempo passa e le semifinali si avvicinano, lo spettacolo sarà assicurato.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE