Cerca

Il calcio è rosa

A Lariano è dominio montenegrino: l'Ekonomist segna 7 volte

Nell'altro match, unico tra due formazioni estere, cadono le ucraine dello Zytoblud

16 Maggio 2022

Ekonomist

Ekomomist, largo successo all'esordio (Foto ©GazReg)

IL CALCIO E' ROSA - 1 GIORNATA

EKONOMIST – ZYTLOBUD 7-0

EKONOMIST Zugic, Bjelanovic, Doknic, Golubovic, Janjusevic, Malesija, Markovic, Petkovic, Je.Saric, Jo. Saric, Simonovic PANCHINA Balevic, Draganic, Jankovic, Miletic, Nikcevic, Rakocevic, Ralevic, Krstevska ALLENATORE Pesut

ZHYTLOBUD Nikolaienko, O.Litus, Patrikeieva, V. Litus, Aliieva, Pleschyshceva, Dopirchuk, Pozdnikova, Snizhko, Tiukhtii PANCHINA Akeju, Babenko, Kolodochka, Misishyn, Kazmirchuk, Davydenko ALLENATORE Pokus

MARCATRICI Janjusevic 4' e 18'pt, Simonovic 6', 36'pt, Autogol 26'pt, Saric 7'st, Petkovic 38'st

Bastano 4’ alle montenegrine per rompere l’equilibrio, Janjusevic si presenta sul dischetto dopo una fallo di mano in area e incrocia il destro senza lasciare scampo al portiere. Due giri di lancette e arriva anche il raddoppio delle biancorosse, stavolta la firma è di Simonovic, che si fionda sulla respinta corta dell’estremo difensore avversario e non manca l’appuntamento con il gol. Le ragazze di Jukovic insistono e al 18’ arriva la terza rete: Petkovic spara dalla distanza ma prende in pieno la traversa, la sfera termina sui piedi di Janjusevic che da posizione defilata disegna una traiettoria perfetta che si infila sotto l’incrocio. Continua il monologo dell’Ekonomist, al 26’ un corner scodellato in area viene deviato involontariamente da un difensore nella propria porta, 4’ prima del riposo il pokerissimo, Simonovic dal limite carica il mancino che bacia il palo e termina in fondo al sacco. Nella ripresa girandola di cambi e gioco molto spezzettato, ma la sostanza resta la stessa, con il team del Montenegro a dettare legge. Al 7’ arriva il 6-0, azione quasi di sfondamento in area da parte di Saric, Lipatova si oppone due volte, poi nel tentativo di liberare l’area in mischia un difensore infila la seconda autorete. Dopo diversi tentativi il settimo acuto biancorosso arriva al 38’ grazie al destro da centro area di Petkovic sul secondo palo, Lipatova si tuffa ma non può arrivarci. Le ucraine reagiscono e dopo 2’ vanno vicinissime al gol della bandiera, il tocco morbido di Litus supera il portiere ma si ferma sul palo. Finisce 7-0 per l’Ekonomist.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE