Cerca

Roma Caput Mundi

Il Lazio parte in terza, Galles al tappeto. Doppio Bersaglia trascina i suoi

Esordio con vittoria per la selezione di Marco Ippoliti che stende i britannici nel match di San Giovanni Incarico

16 Maggio 2022

Buona la prima

Buona la prima: il Lazio supera il Galles per 3-2 (Foto ©Lori)

ROMA CAPUT MUNDI – GIRONE A - 1ª GIORNATA

LAZIO – GALLES 3-2

LAZIO Sacchetti, Bersaglia (14'st Piro), De Vincenzo (12'st Parlagreco), Esposito, Fiorini, Kone (20'pt Giordani), Laureti (26'st Bellei), Laziz, Saccoccio, Tondi, Villa PANCHINA Marcucci, Corvino, Mauroni, Ortu, Piro, Pizzuto CT Ippoliti

GALLES Knott, Sing, Evans (26'st Jones), Holden, Morris, Williams, Jones (14'st Hayes), Kircough, Duggan, Piper (23'st Payne), Page PANCHINA Johnson, Ellis, Goodwin, Williams, Allen, Cadeau CT Williams

ARBITRO Testani di Frosinone ASSISTENTI Esposito di Formia e Di Mambro di Cassino

MARCATORI Piper 35'pt (G), Bersaglia 37'pt rig.e 12'st (CL), Laziz 15'st (CL), Williams 22'st (G)

NOTE Ammoniti Payne, Saccoccio

Inizia con un successo l'avventura nel Roma Caput Mundi della Rappresentativa del Lazio guidata da Marco Ippoliti. Va ko il Galles al termine di una sfida davvero avvincente. I primi a provarci sono i dragoni britannici con un colpo di testa di Evans che si perde sul fondo, così come la conclusione a giro di Bersaglia poco prima del 10'. Guai a metà primo tempo per il CR Lazio: si ferma per infortunio l'attaccante della Vigor Perconti Kone, al suo posto Giordani. Proprio il numero 8' al 27' si rende pericolo arrivando davanti a Knott ma alza troppo la mira e la palla finisce sopra la traversa per quella che è la prima, vera, occasione del match. A segnare è però il Galles: sugli sviluppi di un calcio di punizione, palla che corre impazzita dentro l'area di rigore del Lazio, colpisce la traversa e sotto misura Piper non sbaglia. La reazione del Lazio è immediata e al 37' arriva l'1-1. Bersaglia entra in area e conquista un calcio di rigore che lo stesso esterno del Civitavecchia realizza spiazzando Knott. Lazio che continua a spingere ed 1' dopo Giordani si presenta di nuovo solo davanti a Knott che si distende e manda in angolo. Nel secondo tempo il Galless parte forte e nel giro di 1' sfiora per due volte il nuovo vantaggio. In entrambe le occasioni pericoloso Williams che prima sfiora l'incrocio dei pali, poi la spedisce fuori di poco sulla destra della porta difesa da Sacchetti. In entrambi i casi il tiro è arrivato dalla distanza. Galles che continua a spingere: mischia dentro l'area laziale e botta di Holden e respinta di Sacchetti, poi parte il contropiede dei ragazzi di Ippoliti: lancio per Bersaglia che si fa tutto il campo e segna solo davanti a Knott. Lazio sulle ali dell'entusiasmo e che al 15' va sul 3-1: calcio d'angolo che finisce sulla testa di Laziz che di testa non sbaglia e cala il tris. Piro vicinissimo al poker poco dopo quando salta il poeriere ma vede la sua conclusione respinta sulla linea da un avversario. Gol mangiato, gol subito: Williams al 22' riapre il match parte dalla trequarti, salta due avversari e da fuori calcia col sinistro e, dopo aver toccato il palo, il pallone finisce alle spalle di Sacchetti. Galles che quindi ci prova e al 27' Hayes chiama alla gran parata Sacchetti. Ne minuti che seguono il Lazio tiene botta e porta a casa il successo.

L'altra sfida del girone A Al Caslini di Colleferro l'Umbria supera per 3-0 Cipro e si porta in testa grazie alla differenza reti. Match deciso nel secondo tempo col vantaggio di Bonavolontà al 1': azione rapida appena battuto il calcio d'inizio con l'assist di Casciari per il compagno che insacca. Raddoppio al 4' con un'altra veloce ripartenza degli umbri, assist di Antonini per Casciari e palla sotto l'incrocio dei pali. Casciari scatenato che firma la doppietta ed il finale al 24' in situazione di uno contro uno col portiere. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE